Scherma. Ottimo weekend di gara per i piccoli atleti della Nedo Nadi Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Apre Alessandra Calvanese, talento puro, terza, nel primo giorno di gara, nella prova di fioretto categoria allieve. Nella seconda giornata, la stessa atleta, è stata semifinalista e medaglia di bronzo nella gara di spada dove si è arresa solo all’atleta casertana Di Martino, vincitrice poi della finale. Nella stessa categoria prestazioni di rilievo di Mariacarla Siepe, fermatasi ad un passo dal podio, di Maria Iannuzzi e Federica Benincasa, alla prima esperienza agonistica.

La seconda giornata è continuata con il secondo posto di Greta Grisanti ed il terzo di Marilinda Dalia nella categoria Bambine. Greta e Marilinda si sono imposte in tutti gli assalti ad eliminazione diretta fino ad incontrarsi in semifinale dove la Grisanti ha avuto la meglio. Quest’ultima si è poi arresa solo nella finale contro l’atleta del circolo Posillipo Flavia Cicoria. Nella stessa categoria un’altra portacolori del sodalizio di Piazza Casalbore, Ludovica Fasano, non è riuscita per poco ad accedere alla finale ad otto.

Nella categoria giovanissimi, quattro atleti hanno esaltato i 70 anni di storia del Club Scherma Nedo Nadi. Manuel Heim, a seguito di una gara gestita perfettamente, si è aggiudicato il terzo gradino del podio, seguito dal compagno di sala Alessandro Varriale, quarto, e da Davide Triggiano, nono classificato. Nella stessa categoria ha esordito Emilio Masturzo nella sua prima gara.

Ancora medaglie nella categoria Maschietti per la Società “Stella d’oro al merito sportivo” con Riccardo Fiore, sesto classificato.

Nella gara promozionale dedicata ai piccoli atleti pre-agonisti, Francesco Brucale e Maria Ilaria De Vito hanno dimostrato il loro valore in una competizione amichevole e senza classifica.

Il presidente Teresa Russo si è complimentata con tutte le nuove promesse della gloriosa palestra salernitana e con tutto il team composto dal M° Carlo Gallo e l’istruttore Marco Attanasio, tecnici di sala, dal Prof. Giovanni De Martino, preparatore atletico, e dagli accompagnatori Silvio Tedesco, Ludovica Picarone e Maria Alice Ippoliti che giorno per giorno hanno seguito i piccoli atleti nella loro crescita sportiva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.