La doppia missione di Gregucci, ritrovare risultati ed entusiasmo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Quella di mister Gregucci è già diventata una doppia missione: dare un gioco ed una identità precisa ad una squadra che per 22 giornate non è stata né carne né pesce e sfatare il tabù Arechi in una partita, contro il Benevento, tutt’altro che facile. Per ora Gregucci ha ottenuto un punto in meno, 4 rispetto a quelli conquistati da Colantuono nelle prime tre giornate e contro gli stessi avversari.

A mercato chiuso ed in una fase scandita da accuse e vittimismi il compito più arduo: riaccendere, col gioco e i risultati, l’entusiasmo dell’ambiente. Entusiasmo ai minimi termini e non solo per gli obiettivi annunciati e non concretizzati nell’ultima giornata di calciomercato. La sensazione è che il partito della contrapposizione al duo Lotito – Mezzaroma stia crescendo sempre di più finendo però per imboccare la strada della diserzione, legittima per carità, ma rischiosa, molto rischiosa.

Lasciare sola la Salernitana in questo momento rappresenterebbe un segnale forte ad una proprietà che ha mezzi e capacità per fare molto ma molto di più rispetto a quanto fatto vedere finora. Di contro, però,  si rischia di spingere la squadra granata sul baratro trasformando i sogni per l’anno del centenario in un incubo senza precedenti. Sono settimane che l’Arechi è diventato terra di conquista e la sfida di venerdì sera non va assolutamente ciccata.

Anche perché c’è da riscattare il poker di reti rimediato all’andata e che rovinò il San Matteo ai salernitani. La Salernitana è dei salernitani ed in campo si gioca per la maglia non per ripicche, risposte polemiche e stucchevoli dediche a chi ama la tastiera agli spalti dell’Arechi. I giocatori sono dei professionisti, lo dimostrino da qui alla fine del campionato e diano le risposte a suon di gol e risultati. Gli alibi sono finiti per tutti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.