Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 6 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Non è in edicola per uno sciopero dei giornalisti

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Vassallo, il fratello accusa. Dario: troppe verità nascoste, non ho più fiducia nella Procura di Salerno. La polemica. «Ucciso con 9 colpi, c’era un motorino». Roberti: tutti vogliamo sapere chi è stato.

Di spalla: Gli omicidi. Prostitute uccise il killer seriale incastrato dal Dna.

A centro pagina: Operato a Benevento per i chili di troppo docente muore al Ruggi. La tragedia. Si era sentito male dopo 3 giorni. Il calvario dell’insegnante 50enne tra due ospedali scatta l’inchiesta, cartelle cliniche sequestrate

Il racket. Bomba davanti alla macelleria paura a Scafati

La foto notizia: I cinema a luci spente e l’Astra che riparte. La città, la cultura. L’amarcord e l’ultima sfida

Di lato: L’ambiente, la denuncia. Ladri d’immondizia scempio a Torrione. Sacchetti sventrati, i rifiuti «scartati» abbandonati in strada e davanti ai portoni

La politica, il dopo voto. Provincia, partita deleghe e caccia ai tre «traditori»

Taglio basso: Social city. Memoria in movimento l’archivio dentro la storia

Salernitana, un derby per l’Arechi. Serie B. Missione granata: vincere e riconquistare i tifosi

Il basket, il caso. Scafati, squalifica choc «PalaMangano razzista

I box in alto: Il libro/1. La sanità medi@ta al tempo delle fake news

Il libro/2. «Fiabecontroilcancro». Losa: credere nel lieto fine

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Asl: giro di valzer per i DG. Le nuove nomine di De Luca. A Salerno in arrivo da Napoli 2 Antonio D’Amore al posto di Iervolino. Sanità: resta il commissario, il Ministro Grillo pensa a Mario Balzanelli.

A centro pagina: Tenta di sgozzarlo in carcere. Il boss gli taglia l’orecchio. Vittima della furia dell’uomoundetenuto di Scafati. A Fuorni ancora armi in circolazione

L’intervista. Celano ‘Nell’Agro nuova leadership’.

Di lato: Giudici nel mirino ‘Il killer di Vassallo arrivò in motorino’. Dario attacca la Procura.

Taglio basso: Restano in carcere i killer di Faucetano. Regge al Riesame l’impianto accusatorio,il ruolo dei pentiti. Sono accusati Carmine Alfano, Marcello Adini e Pasquale Rizzo.

Il delitto di Salerno. E’ Ferrante di Dragonea l’omicida della povera Mariana

Droga a Capaccio. In Appello chieste le stesse pene per Rossi e suo figlio

I box in alto: Tentano di rapire bimbo in braccio alla mamma. Cava, nella fuga anche le minacce: ‘Prima o poi me lo prendo’. L’episodio in via Talamo, Carabinieri tracciano l’identikit di una coppia italiana

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.