Choc in Lombardia: paninoteca chiama suo panino “Terun”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa

“Una nota paninoteca lombarda, con sedi a Muggiò, Seregno e Cantù, ha lanciato una massiccia campagna pubblicitaria lungo le strade brianzole per presentare il suo nuovo panino: ‘Il terun’. Una scelta di marketing inelegante e poco appropriata in un Paese che, oggi più che mai, vive in un clima di discriminazione e contrapposizione territoriale”. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Non c’è nulla di divertente e ironico nel chiamare un panino ‘Il terun’. Specialmente se questo avviene usando un claim come ‘Tel chi el Terun’ (Eccolo qui il terrone) che, oltre uno spettacolo comico, ricorda le becere discriminazioni alle quali sono state sottoposti nel dopoguerra i tanti napoletani, siciliani, calabresi e pugliesi che, in cerca di lavoro, hanno abbandonato le proprie terre per andare al nord. Siamo nel 2019, sarebbe ora di smetterla. Sdoganando queste espressioni non si fa altro che dare forza a chi si riempie la bocca di offese ed epiteti razzisti. E, analizzando l’Italia di oggi, non ci sembra il caso”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Nessuno choc e non mi offende, anzi ammiro l’iniziativa e l’idea commerciale il panino del TERUN.
    Noi del sud dobbiamo smetterla di offenderci come delle femminuccie viziate da salotto.Mangerò volentieri un bel panino del Terun,colleghi imprenditori della Brianza mi dicono che è buonissimo

  2. Che palle con queste sciocchezze.
    Ma chi se ne frega di come mi chiamano…
    Io sono migliore di tanti settentrionali. Sono io che discrimino loro.

  3. Ma quale offesa…ste cavolate servono solo ai giornalisti e a Barbara D’Urso per fare audience e ricevere facili applausi dal pubblico.
    Sarà pure buono sto panino….

  4. Ho dei parenti tra Saronno e Milano e ancora non riescono a riprendersi dallo ” choc “… ma non si dice ” shock “?

  5. A scalea quindi a sud c’è un iniziativa sportiva ciclistica chiamata gran fondo Terun che prende il nome anche dalla squadra corse !!! Ora nn so dove sia il problema

  6. Sono un Libero Terun me magno a Parmigiana del Cilento e non sarò mai un francese Macron che mangia schifosi Maccaron

  7. Per Mario

    Ho sentito exstracomunitari clandestini che non si sono ancora ripresi dallo scock per la pacchia finita di Salvini.Ma non si dice stock ????

  8. Caspita gente ho mangiato Lu Panino del TERUN e buonissimo ed è migliore del MacDonald.
    Ho fatto il Bis e il Tris BONO BONO BONO

  9. …..che c’e di strano? finalmente un po di pubblicita’ anchealtrove…bella idea!!! anzi i propietari della paninoteca hanno avuto anche fantasia!!

  10. Voi fate come vi pare , ma io preferisco un piatto di spaghetti Terroni …Ahahahahah ! Simbolo del tricolore altro che panini…mah !

  11. …………………. i tanti napoletani, siciliani, calabresi e pugliesi………….I Campani non esistono? e parliamo dei Terun, Ahahahah.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.