A Ravello alunni a lezione di protezione civile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ha preso il via stamani presso l’istituto comprensivo di Ravello il progetto «A scuola di autoprotezione – Conoscenza è sicurezza», promosso dal Comune di Ravello in collaborazione con Pubblica Assistenza Millennium Amalfi Onlus, gruppo di riferimento comunale di protezione civile.

L’idea di diffondere una cultura della consapevolezza del rischio e nel contempo di attuare comportamenti finalizzati alla sicurezza della pesona, nasce proprio dalla presenza delle troppe criticità sul fragile territorio della Costiera Amalfitana, alcune delle quali si sono manifestate proprio nei giorni scorsi in seguito alle piogge torrenziali.

Ciò, rende fondamentale una conoscenza dei rischi e soprattutto delle modalità di intervento in caso di calamità. «La prevenzione è infatti l’arma più potente nelle mani dell’uomo – avverte il sindaco Salvatore Di Martino – Per questo l’Amministrazione Comunale di Ravello intende favorire una serie di momenti di riflessione e di formazione partendo proprio dai più piccoli».

Gli incontri saranno improntati, dunque sulla definizione del territorio e dei rischi presenti, sulla conoscenza delle “norme di autodifesa”, e sul servizio locale e nazionale di protezione civile attraverso, “appuntamenti” coordinati dall’istituzione scolastica.

Nel corso degli incontri con gli alunni saranno proiettati materiali audiovisivi, per dare l’imprinting degli argomenti da trattare, ed in seguito, personale specializzato esplicherà in maniera dettagliata i vari aspetti delle problematiche fino ad arrivare a vere e proprie esercitazioni tra cui evacuazioni mirate per casistica ed eventualmente uso dei presidi d’emergenza in dotazione.

Nello specifico, saranno organizzati incontri con le scolaresche, per singola classe o in gruppi, a seconda delle esigenze scolastiche. In tali occasioni saranno trattati i seguenti argomenti: «La Protezione Civile sei anche tu» – Il servizio nazionale di protezione civile e il fondamentale ruolo del singolo cittadino; Alluvione; Terremoto; Incendi Boschivi.

Il format degli incontri prevede, la proiezione di video, attinenti i singoli argomenti, unitamente all’approfondimento diretto effettuato da volontari specializzati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.