Firenze, donna denuncia: “I medici mi hanno asportato l’ovaio sbagliato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Avrebbe dovuto essere sottoposta a un intervento chirurgico all’ovaio sinistro, ma ha scoperto che i medici le avevano erroneamente rimosso il destro: vittima del presunto caso di malasanità una donna fiorentina di 50 anni che due anni fa, a seguito di forti dolori addominali, si recò all’ospedale Careggi di Firenze.

I medici le diagnosticarono una cisti ovarica e il 23 aprile la ricoverarono nel reparto ginecologico. Nel modulo di consenso informato i medici venivano autorizzati ad eseguire un’operazione in laparoscopia per cisti ovarica sinistra e polipo endometriale.

Il 26 aprile del 2017 la donna è entrata in sala operatoria. Come racconta il Corriere Fiorentino al termine dell’intervento la diagnosi operatoria parla di “rimozione dell’ovaio destro e salpingectomia sinistra per cisti ovarica destra”.

Alcuni mesi dopo i dolori addominali tornano a farsi sentire: il medico che ha operato la donna sostiene che è tutto normale, ma per il il ginecologo è meglio effettuare una tac che infatti rivela una formazione tumorale all’ovaio sinistro, rendendo necessario un altro intervento che la donna si fa fare in un altro ospedale. In pochi mesi la cinquantenne rimane senza i due ovai, con un contraccolpo psicologico fortissimo. Ben presto emerge però che l’ovaio destro è stato rimosso senza che ce ne fosse il bisogno.

La cinquantenne ha dato mandato a un avvocato di denunciare l’ospedale Careggi, che a sua volta ha tentato una mediazione, fallendo. Il nosocomio sostiene che sono stati i medici del secondo ospedale a sbagliare e che non era necessario l’intervento al secondo ovaio. “Mi sono anche sentita rispondere che a 50 anni la menopausa è vicina e quindi i danni sono ridotti” ha dichiarato la donna, profondamente turbata. “Quello che è successo a me non deve accadere a nessun’altra. E se al mio posto ci fosse stata una giovane di 20 anni?”.

Fonte FanPage

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.