Parcheggiatori abusivi, droga, armi, lavoro nero. Blitz dei Carabinieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I Carabinieri delle compagnie di Bagnoli e Pozzuoli hanno effettuato servizi di controllo del territorio tra l’area occidentale del capoluogo campano e l’area flegrea predisposti per garantire sicurezza ai frequentatori della movida e per sottoporre a controlli di regolarità i locali della zona con il supporto del Nucleo Anti Sofisticazioni e l’ausilio del Reggimento Campania.

Di seguito il report diffuso dall’Arma. Nell’area occidentale è stato sanzionato il titolare 30enne di una discoteca con alle dipendenze tre lavoratori ‘a nero’, come accertato dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Napoli.

Denunciato in stato di libertà un 19enne già noto alle Forze dell’Ordine sorpreso alla guida di una vettura senza aver mai conseguito la patente.
Tre giovani napoletani sono stati trovati in possesso della quantità complessiva di 4,5 grammi di hashish detenuta per uso personale e sono stati segnalati al Prefetto.

Tre parcheggiatori abusivi, tutti già noti alle Forze dell’Ordine sono stati sorpresi, bloccati, identificati e multati. Uno dei tre per evitare il sequestro e la confisca nascondeva i proventi del parcheggio abusivo nel tubo di scappamento dell’auto di un ‘cliente’. I militari dell’Arma hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro il gruzzolo racimolato: 129 euro in monete banconote di vario taglio.

A Sant’Antimo i militari della locale tenenza e della Compagnia di Giugliano in Campania hanno denunciato un parcheggiatore abusivo recidivo, un pregiudicato 52enne, che stava esercitando l’attività abusiva davanti ad una discoteca: è stato sanzionato ed è stato sequestrato l’incasso. In zona i militari hanno sanzionato altri dieci parcheggiatori abusivi, sequestrando loro 345 euro.

Lungo le stesse strade hanno anche contestato 12 contravvenzioni al Codice della strada a clienti di bar e locali che avevano parcheggiato l’auto sui marciapiedi in divieto di sosta.

Due le denunce per guida in stato d’ebbrezza: si tratta di un 24enne che si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento etilometrico e di un 27enne sorpreso alla guida di un’auto con un tasso di 0,8 grammi di alcol per litro di sangue. Segnalati, infine, quattro assuntori di sostanze stupefacenti a cui i militari hanno sequestrato modiche quantità di marijuana e hashish.

A Pozzuoli, invece, i Carabinieri della locale compagnia hanno denunciato un 40enne già noto alle Forze dell’Ordine che nella sua abitazione nascondeva una pistola scenica privata del tappo rosso,un 30enne che nella sua casa deteneva hashish per 5 grammi e circa 100 euro ritenuti provento di illecita attività e un 21enne di Napoli sorpreso alla guida di autovettura senza la patente perché mai conseguita.

Segnalati sette assuntori trovati complessivamente in possesso di 12 grammi di marijuana detenuti per uso personale e allontanati con proposta di rimpatrio e ingiunzione di non far ritorno a Pozzuoli e a Quarto Flegreo una persona di Castel Volturno e due di Napoli trovate in possesso di chiavi alterate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.