Bretella Via Irno: ecco il progetto di chiusura del passaggio a livello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Torniamo ad occuparci della bretella di collegamento tra via Irno e Rione Petrosino, con conseguente chiusura del passaggio a livello di via Magnone, di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi. L’assessore alla mobilità del Comune di Salerno, Domenico De Maio, ha illustrato nel dettaglio, al Liratg, il progetto, i cui lavori, divisi in vari step, inizieranno presto. Si partirà dal collegamento tra l’uscita della tangenziale di Rione Petrosino e la località Brignano.

«In merito alla soppressione del passaggio a livello che le Ferrovie stanno portando avanti nell’ambito dell’elettrificazione della linea tra Avellino e Salerno abbiamo raggiunto con RFI un accordo sulla viabilità alternativa da trovare. Nel caso specifico è prevista una bretella che da Via Irno si immetta direttamente all’uscita della Tangenziale per il Rione Petrosino, bypassando l’attuale passaggio a livello su Via Fratelli Magnone.

La stessa viabilità si innesterà su una viabilità già prevista dal bando delle periferie che collegherà l’uscita del Rione Petrosino verso l’abitato di Brignano oppure sempre dall’uscita Rione Petrosino direttamente al Rione Petrosino nella direzione per intenderci  della Clinica del Sole. Questo sistema supererà il passaggio a livello di Via Fratelli Magnone e rivoluzionerà tutto il sistema della viabilità all’uscita della Tangenziale in quella zona. Nel giro di un anno e mezzo tutti lavori dovrebbero essere ultimati».

Fonte e Video di LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. “nel giro di un anno e mezzo tutti i lavori dovrebbero essere ultimati”. questa è bella, me la segno. ma se c’avete messo 5 anni per rifare (come erano prima praticamente) i giardinetti a torrione zona ex ostello figuriamoci per fare sto progetto.

  2. Basterebbe mettere un passaggio a livello con tempi certi e celeri a via Irno e su tutta la linea.
    Ad Acquamela il passaggio a livello resta chiuso 15 min e l’orario dei treni non è mai preciso.

  3. Palle, solo palle, niente altro che palle! Non hanno neanche coscienza dei tempi biblici dei cantieri in questa città! Dormono proprio sonni beati!!!!!

  4. ma che bravi, solo chiacchiere, i nostri politici sono dei bravi parlatori, proclamano, promettono edopo qualche ora si dimenticano di quello che hanno promesso, in poche parole sono bravi ad imitare il bugiardo ministro grillino. Ora è carnevale ed i pinocchio sono tanti,peccato che le chiacchiere e le vane promesse danneggiano i cittadini ed una città che ormai va a rotoli.
    devo ricredermi sul presidente, ma quando gestiva lui in prima persona la città era pulita e la macchina burocratica funzionava, oggi ognuno fa ciò che vuole, senza controllo alcuno, poveri noi…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.