Bank of Valletta sotto attacco hacker: correntisti italiani in allarme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Massiccio attacco hacker a Malta ai danni di Bank of Valletta. Lo ha comunicato in una nota la stessa banca che ha affermato di aver subito una intrusione informatica con accesso non autorizzato a dati di clienti anche italiani relativi solo a prestiti personali. Gli hacker avrebbero cercato di rubare a BOV ben 13 milioni di euro, tramite il tentativo di un trasferimento illecito verso conti esteri. Nel primo pomeriggio di mercoledì 13 febbraio l’istituto di credito ha emanato la seguente comunicazione, arrivata in breve tempo a tutti i correntisti come un fulmine a ciel sereno: «Tutte le funzioni della banca, le filiali, gli sportelli bancari, i servizi bancari mobili e persino i servizi di posta elettronica, sono state sospese, e il suo sito web è stato messo offline».La banca ha assicurato i correntisti che non c’è stata nessuna intrusione nei conti correnti personali: «I fondi dei clienti non sono stati in alcun modo influenzati o compromessi».Secondo il primo ministro maltese Joseph Muscat l’attacco hacker arriverebbe da oltre oceano. I 13 milioni di euro, infatti, sarebbero dovuti essere trasferiti in banche di Hong Kong, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Regno unito. La situazione dovrebbe comunque essere ritornata alla normalità già all’indomani, nella mattina di giovedì 14 febbraio, quando l’accesso ai conti online BOV sembra essere stato ripristinato. Non è escluso che questo attacco sia avvenuto a semplice scopo dimostrativo, un comportamento tipico degli hacker che amano fare breccia in server ritenuti sicuri. A tal proposito, per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”,  ancora una volta è la prova che nessuno è immune agli attacchi informatici. La nostra preoccupazione che non venga compromessa ulteriormente la privacy e la sicurezza dei cittadini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.