Picchiò e uccise la figlia di due mesi: 10 anni a mamma violenta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Una vicenda tristissima di alcuni anni fa che ancora oggi riesce a far gelare il sangue. Una neonata salernitana giunse all’ospedale Santobono di Napoli, in gravi condizioni dove morì poco dopo. Furono proprio i medici del nosocomio partenopeo ad accorgersi di alcune fratture ad entrambe le tempie e, ad alcune costole. Immediatamente scattò la denuncia alla magistratura che aprì un fascicolo. Secondo i consulenti nominati dalla Procura le lesioni che presentava la piccola di appena due mesi le lesioni erano la conseguenza di un trauma subito alcuni giorni prima. Trauma che aveva determinato l’emorragia interna per cui la bambina era stata trovata dai genitori priva di sensi e portata in ospedale. L’ipotesi formulata fu quella che la bambina fosse stata scossa in maniera talmente violenta da provocare le lesioni. E cosi la Corte di Assise di Salerno ha condannato la mamma del neonato a dieci anni di carcere accusata di omicidio preterintenzionale. Assolti il padre della piccola e la nonna. I due erano accusati di calunnia. Accusa, questa, caduta anche per la Schiavo per la quale la pubblica accusa  avevano chiesto la condanna a 14 e anni e sei mesi, e a quattro anni per gli altri due.

Fonte Ottopagine

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.