Calunnia e assegni fasulli, condannato a 2 anni Antonio Lombardi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Due anni di reclusione e un risarcimento per complessivi 310mila euro per Antonio Lombardi ex presidente della Salernitana. Lombardi è stato condannato in via definitiva dalla Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione, nell’udienza relativa alla questione degli assegni bancari rilasciati dall’allora presidente della Salernitana ai calciatori Francesco Caputo e Mariano Stendardo.

Gli assegni, rispettivamente di 130mila e 140mila euro, erano stati consegnati ai due calciatori a garanzia degli emolumenti che avrebbero dovuto percepire ma successivamente ne fu denunziato lo smarrimento dal legale rappresentante della società granata, Francesco Rispoli anch’egli condannato a due anni.

In conseguenza di ciò i due calciatori furono addirittura imputati per ricettazione ma successivamente vennero assolti. Ne scaturì un contro-procedimento per calunnia ai danni di Rispoli e Lombardi, condannati in primo grado, in Appello e ora anche in Cassazione.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ricordo che all’epoca quando qualcuno si permetteva di attaccare Lombardi, c’era, come oggi, il plotone dei “veri tifosi” che accusavano questo e quello di essere gufi , cavaiuoli e di volere il male della Salernitana. Ricordatevelo bene Lombardi e ricordate come agiva e come fallimmo. Le somiglianze con questa specie di società sono tante e anche il personaggetto che inizio lo sfacelo è ancora qui. Per 2 volte i controcontestatori-crumiri hanno impedito di fare uscire fuori la verità per poi piangere a piazza Casalbore. Davanti a ripetuti magheggi con calciatori, forse è il caso di iniziare a fare qualcosa, prima di ricascarci di nuovo.

  2. L’attuale proprietà non crea debiti e fa utili! A parte Donnarumma preso a zero e lasciato partire a zero per il resto ha saputo gestire bene gli ingaggi e le cessioni mantenendo sempre presente l’obiettivo principale, la salvezza e non fare un solo euro di debiti . Altra cosa che si inventano tifosi e giornalisti la falsa dichiarazione o promessa della società a portare la Salernitana in serie A, io personalmente non ho mai sentito dire dalla bocca di Lotito o Mezzaroma “Vi porterò in serie A” percui chi li accusa di non mantenere le promesse se ne deve rivedere!!! Almeno su questo sono onesti, ci sono altre cose da migliore come il settore giovanile, campi di allenamento e merchandising

  3. Dimentichi il pietoso spettacolo calcistico visto sinora in campo in questo campionato, se ti accontenti va bene così. Meno male che ci sono squadre peggiori della Salernitana a rischiare la retrocessione, non dimenticando i play out con il Lanciano del primo anno in serie B.

  4. ” Lombardi è il mio presidente “. Ve la ricordate la scritta sul muro di piazza Casalbore? Chissà se i grandi uomini tifosi che ne sono stati autori si sono pentiti. Magari erano gli stessi che urlavano ” Aliberti è mariuolo ” e che poi lo aggredirono. E forse sono gli stessi che oggi invitano a disertare e gioiscono per le sconfitte della Salernitana.

  5. Questa società fa utili? Quali? Se non era per babbá di bilancio con Sprocati e Casasola eravamo falliti. Levalo il prosciutto da davanti agli occhi, che i fatti non sono opinioni.

  6. Non so se gli utenti Mario e Tifoso siano di quelli pagati dalla società o semplicemente vivono su un altro pianeta. Questa società è sullo stesso cammino di quella di Lombardi, lo dimostrano gli affari con la Lazio chiaramente fatti per riparare alle perdite enormi causate dalla totale disorganizzazione societaria, dall’incompetenza della gestione sportiva e dall’uso non ortodosso della Salernitana per lavare i panni sporchi della Lazio. I tifosi che scrivevano Lombardi è il mio presidente oggi vanno allo stadio e attaccano chi chiede a Lotito di farsi da parte. Ah e altra cosa: nessuno ha mai detto che vuole andare in A? Caro tifoso appena ieri Lotito ha dichiarato l’esatto contrario. Quindi caro il mio lotitiano sei stato smentito persino dal tuo padrone.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.