Direttore Agenzie Entrate ‘comprato’ con bracciale e orologio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Emilio Vastarella, direttore provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Salerno, accusato di corruzione sarebbe stato “comprato”  con un bracciale di diamanti e un orologio di valore. A Vastarella è contestato il reato di corruzione in concorso con l’imprenditore del settore caseario Gianluca La Marca ed un ex collaboratore di giustizia già affiliato alla camorra, il pluri pregiudicato Giovanni Maiale.

L’indagine, condotta da Guardia di Finanza e Carabinieri di Salerno e coordinata dalla Dda, ha messo in luce per il Procuratore Vicario Luca Masini: “una realtà inquietante. La Procura della Repubblica ha impiegato risorse importanti, utilizzando Polizia Giudiziaria altamente qualificata – precisa Masini che continua – c’è stato un episodio corruttivo gravissimo”. Il procuratore vicario ha poi spiegato come i preziosi, che sarebbero stati usati per corrompere il direttore dell’agenzia delle entrate, siano stati ritrovati proprio nell’abitazione dell’imputato.

“Sono contestati nel capo d’accusa e confermati anche nelle ordinanze di custodia cautelare – spiega Masini – le indagini documentano la dazione materiale di un braccialetto di diamanti che è stato poi rinvenuto e sequestrato nell’abitazione del direttore e la dazione di un orologio di pregio”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Già da tempo sapevamo di essere alla frutta non immaginando che ….mancava ancora il caffè! Vergogna!

  2. …ovviamente si difenderà che aveva timori di ritorsioni ed ha dovuto accettare!
    se il reato sarà accertato caro direttore non può che vergognarsi. fa parte delle istituzioni ed avrebbe dovuto denunciare l’accaduto.

  3. Caro Gigi, non sono d’accordo, questo è solo quello che si viene a conoscere, ovvero l’antipasto a cui ancora deve seguire il resto del pranzo………………………….la corruzione in Italia è elevatissima, altro fattore che fà fuggire le imprese straniere dagli investimenti nel belpaese!

  4. e poi fanno i moralisti per quelle povere persone che non riescono a pagare le cartelle esattoriali munnezz latrin

  5. L’intera Agenzia delle Entrate andrebbe rivoltata come un calzino.
    Piccoli uomini con grande potere…e il gioco è fatto!

  6. Scommettiamo che sarà assolto o che comunque non farà nemmeno 1 giorno di carcere? E intanto molti imprenditori che non riuscivano a pagare le cartelle esattoriali si sono uccisi o hanno chiuso…questo dovrebbero capire i giudici.

  7. Se non riformano il processo tributario la situazione non cambierà mai.
    Questi hanno un potere in mano da distruggere un individuo e se non scendi a patti con loro sei fritto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.