Giffoni Valle Piana: presentato progetto #Cyberbrave, Coraggio in Circolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si è svolta la conferenza di presentazione del progetto “#CYBERBRAVE, CORAGGIO IN CIRCOLO”. L’idea, ideata e sviluppata dall’ ORATORIO GIOVANNI PAOLO II – ANSPI- APS e patrocinata dal Comune di Giffoni Valle Piana, è stata illustrata al pubblico nella splendida struttura dell’Antica Ramiera dinanzi ad un folta cornice di pubblico.

Tema principale la lotta al bullismo, argomento di grande attualità e molto diffuso tra i più giovani soprattutto con l’esplosione del fenomeno “social”. L’intera discussione è stata incentrata sull’analisi e la possibilità di interventi di sensibilizzazione e di incentivazione della comunità alla prevenzione e al contrasto del fenomeno di violenza fisica e soprattutto psicologica nel confine ormai sempre più labile tra mondo “reale” e “virtuale”.

All’incontro, moderato dalla giornalista Simona Cataldo, hanno preso parte Antonio Giuliano, sindaco di Giffoni Valle Piana, e l’onorevole Franco Picarone. Il progetto è stato presentato da Don Alessandro Bottiglieri, direttore di “Cyber Brave”, e dalla psicologa Patrizia Morretta.

Tanti i complimenti e le considerazioni favorevoli espresse da Alessandro Turchi, Presidente Nazionale di soli dirigenti, dell’avvocato Giuseppe Dessì, Presidente ANSPI, e del dottor Erminio Rinaldi, Avvocato Generale della Corte d’Appello della Procura di Salerno. Le conclusioni sono state affidate alla dottoressa Lucia Fortini, assessore all’Istruzione, Politiche Sociali e Giovanili della Regione Campania.

“Giffoni si é contraddistinta ormai da 48 anni come miglior esperienza interculturale possibile, abbattendo ogni muro fatto di indifferenza e disuguaglianza – il commento del sindaco Antonio Giuliano -.  Questo però non significa abbassare l’attenzione su un fenomeno come il Cyberbullismo, tema spinoso e da combattere con attenzione e perseveranza. “#CYBERBRAVE è un progetto in cui abbiamo sempre creduto, supportandolo con ogni mezzo e vedendone oggi orgogliosamente i risultati”.

“Sono felice di poter essere ospite della presentazione del primo progetto che presentiamo nell’ambito del progetto Scuola di Comunità, un programma regionale a cui tengo moltissimo perché mette insieme associazioni e scuole con l’obiettivo di combattere la dispersione scolastica e diffondere la cultura della legalità sul territorio – il messaggio di Lucia Fortini, assessore all’Istruzione, Politiche Sociali e Giovanili della Regione Campania -. Da Giffoni Valle Piana parte un messaggio importante e soprattutto un segnale importante nella lotta al bullismo e al cyber-bullismo”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.