Battipaglia: all’Istituto Salvemini la Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 Il 15 febbraio 2019 in  tutto il mondo,  si è svolta  l’iniziativa di sensibilizzazione pubblica “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno”. La Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile (International Childhood Cancer Day – ICCD), data scelta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per affrontare le problematiche dei bambini e degli adolescenti con tumore,  le associazioni di familiari di bambini e adolescenti colpiti dal cancro, unite nel network globale Childhood Cancer International (CCI), danno vita ad iniziative scientifiche e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di sostegno e vicinanza ai bambini e agli adolescenti colpiti e alle loro famiglie .

Sul piano nazionale la Giornata è stata  l’occasione per riaffermare l’impegno dei genitori italiani riuniti nella FIAGOP – Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica, socio fondatore CCI, nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione, nella tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti colpiti da questa malattia e della popolazione dei guariti.

Sono state  illustrate le caratteristiche del resistente melograno, simbolo di energia vitale, e particolare attenzione  posta ad avvicinare i bambini alla conoscenza del suo frutto salutare, formato dall’unione di piccoli chicchi, ognuno parte fondante del frutto stesso, come avviene nella fondamentale alleanza terapeutica che unisce medici, pazienti, famiglie.

L’evento si è svolto presso l’Istituto Comprensivo Salvemini di Battipaglia con la partecipazione  dei ragazzi dell’istituto che si sono esibiti  con brani musicali,  altri alunni e professoresse hanno realizzato una mostra di ceramica, realizzando anche l’albero della vita.

Raccolti intorno ai piccoli melograni  spogli e forse poco attraenti adesso che è pieno inverno, tutti i presenti hanno ricevuto un piccolo tatuaggio temporaneo dal grande significato, con l’invito ad indossarlo, come segno di appartenenza alla causa. Si tratta del Nastrino dorato, o Gold Ribbon, simbolo universale della lotta al cancro infantile.

L’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli-onlus con sede a Battipaglia impegnata nel sostegno all’oncologia pediatrica  dal 2006, sostiene le famiglie durante il viaggio della speranza presso i centri medici fuori regione, psicologicamente ,attraverso donazioni di attrezzature medicali nei centri ospedalieri e ricerche nei tumori solidi e  non.

Dal 2006 l’Associazione Marco Iagulli opera con i propri volontari clown dottori nelle corsie d’ospedali pediatrici, precisamente presso l’onco-ematologia pediatrica del SUN di Napoli, l’Ospedale di Battipaglia , Hospice di Eboli e Onco-ematologia  Pediatrica di San Giovanni Rotondo (FG), portando la comico terapia   e doni per i piccoli. Donare la Speranza Aiuta a Vivere. Insieme in un unico abbraccio si può.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.