Pellezzano: “Volontari per il Sociale… Un Boy Scout per Amico”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Al via a Pellezzano (SA) il progetto solidale denominato “Volontari per il Sociale… un Boy Scout per Amico”. L’approvazione è avvenuta con delibera di Giunta Comunale n. 11 del 14 febbraio 2019, così come predisposto a cura del servizio sociale del Comune, volto ad assicurare una forma di intervento per migliorare il benessere degli anziani del territorio comunale che si trovano in condizioni di disagio e di bisogno.

 

Il progetto è stato promosso dall’AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani) Gruppo Scout Salerno 1, che in coerenza alle proprie finalità statutarie ed in forma totalmente gratuita, ha permesso di attuare una convenzione con il Comune di Pellezzano priva di oneri economici a carico dell’ente, a qualsiasi titolo, consentendo così di realizzare un obiettivo socio-assistenziale di fondamentale importanza per i soggetti bisognosi.

 

Nel modo in cui è strutturato, il progetto prevede una calendarizzazione degli interventi, concordata e sottoscritta dal responsabile dell’ente o da un suo delegato, dal responsabile dell’associazione o da un suo delegato e dall’associato direttamente impegnato nell’attività. L’attenzione è rivolta all’aspetto sociale della problematica “anziani” operando una serie di azioni mirate ad assicurare prestazioni sociali che facilitino l’anziano nella sua vita pratica e di relazione senza costringerlo a modificare le proprie abitudini di vita nonostante il sopraggiungere dell’età avanzata e delle problematiche ad esse connesse.

 

“Abbiamo accettato con favore – spiega il Sindaco Francesco Morra – di mettere in atto questa convenzione con l’associazione AGESCI, perché l’obiettivo principale di questo progetto è la realizzazione di attività di assistenza, rivolta a persone anziane sole, allettate e con problemi di deambulazione. Si tratta di un obiettivo largamente condiviso sul piano culturale delle Politiche Sociali, tanto che tra i diversi approcci al tema dei diritti e dell’assistenza delle persone anziane, emerge con forza l’idea che la domiciliarità e la permanenza nel proprio ambiente di vita siano obiettivi prioritario su cui puntare e su cui impegnarsi al massimo livello”.

 

“Tra i nostri obiettivi a livello amministrativo – fa eco l’Assessore alle Politiche sociali, Annalaura Villari – c’è quello, non solo di supportare e potenziare i progetti di assistenza che si realizzano sul territorio, ma anche quello di migliorare la qualità della vita, dei rapporti interpersonali, sociali e per garantire una vita più partecipativa alle persone anziane”.

 

“Si prevede, inoltre – conclude l’Assessore al ramo – l’implementazione e il miglioramento qualitativo dei servizi di assistenza e di animazione già predisposti dal Comune, a vantaggio degli anziani presente sul territorio, con l’ulteriore raccolta di dati delle prestazioni erogate con lo scopo di realizzare una mappatura dei bisogni e verificare la rispondenza dei servizi erogati ai bisogni espressi”.

L’intervento promosso, in convenzione, tra il Comune di Pellezzano e l’AGESCI punta a garantire ulteriori obiettivi tra cui: il potenziamento dell’efficacia e dell’efficienza delle politiche sociali per l’invecchiamento, supportando gli anziani; la prevenzione del disagio senile; la promozione dell’aggregazione e della socializzazione, allo scopo di sconfiggere la solitudine e l’isolamento; la promozione dello scambio e del confronto intergenerazionale; la salvaguardia della memoria storica dell’anziano e l’assistenza domiciliare integrata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.