Lavori all’Arechi per le Universiadi: sopralluogo durante il restyling

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Sopralluogo questa mattina nello stadio Arechi di Salerno interessato dai lavori di restyling per le Universiadi. Il sindaco Vincenzo Napoli assieme al parlamentare Pd Piero De Luca ed all’ex Ministro Luca Lotti hanno visitato l’impianto mentre venivano installati i sediolini.

Nel corso del sopralluogo l’ex ministro Lotti ha annunciato che la Nazionale Parlamentari effettuerà una amichevole all’Arechi per celebrare i cento anni di storia della Salernitana. L’avversario sarà scelto in seguito.  L’iniziativa – ha detto Lotti che è nato il 19 giugno (la data di fondazione della Salernitana) – avrà uno scopo benefico.

L’intervento di ristrutturazione dello stadio Arechi prevede non solo l’installazione in tutti i settori dei sediolini ma anche interventi di ripristino e migliorativi dell’impianto.

Il sindaco Napoli scrive su Facebook: «Insieme all’ex ministro Luca Lotti e al parlamentare Piero De Luca, abbiamo visitato lo stadio Arechi per seguire lo stato dei lavori in vista delle Universiadi 2019. Con me anche l’assessore allo Sport Angelo Caramanno. Stiamo andando avanti di buona lena senza infastidire il regolare svolgimento del campionato. Le Universiadi rappresentano una occasione importante per i nostri territori. Sarà un grande evento che porterà in Campania migliaia di atleti da tutto il mondo. Stiamo lavorando per accoglierli al meglio».

VIDEO

FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. e che cavolo all’assessore Caramanno non lo avete calcolato per niente…. Mo si è preso collera. Ma sto Piero de Luca tiene na faccia di c…..I suoi “giovanotti” devono lavorare e lui fa il galletto. E che cavolo, un po’ di dignita… Parlo di entrambi

  2. Quale ruolo rivestiva Lotti?
    Gli sara’ sfuggito che non e’ piu’ ministro.
    Poverino lui è gli accompagnatori.

  3. difatti c’è voluto lo sbandieramento di un commissario per accellerare i lavori!! ps i soldi per il tabellone furono già stanziati contemporaneamente alla costruzione dello stadio: che fine hanno fatto….chi se li ha mangiati???? cmq nei settori di sotto piove da quelli di sopra!!!! per non parlare dei bagni…..

  4. Ma perché tengono le magliette della Salernitana in mano? A che titolo? Ma veramente pensate che i salernitani sono fessi. A questa gente paghiamo, come contribuenti, fior di quattrini, e loro vanno a farsi le foto sul cantiere invece di produrre. Ma mettetevi almeno a montare qualche sediolino…. Che schifo

  5. IO NON CAPISCO MA QUESTI DEL PD CHE C’ENTRANO CON IL COMUNE DI SALERNO E IL FIGLIO DI QUELLO PERCHE’ STA IN MEZZO ALLE COSE DEL COMUNE… PERCHE’ LA MAGISTRATURA NON INDAGA??????????????????????????????????????????????????????????????

  6. Certo che Pierin prezzemolin è diventato proprio insopportabile! !
    Lui e il sindaco DeLucalmente manipolato buoni solo a farsi selfie

  7. ma la partita Sara contro il Lussemburgo visto che gioca Pier Piero? O Contro la Casertana?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.