Manifesti pubblicitari sui pali della luce, proteste a Battipaglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giganteschi manifesti pubblicitari sono magicamente apparsi stamattina attaccati rozzamente ai pali della pubblica illuminazione lungo tutta via Belvedere di Battipaglia! Lo scrive un lettore di Salernonotizie alla nostra redazione

Precisando che tale affissione sui pali della luce non è consentita – si legge –  e che non è possibile attaccare i fogli sulle pareti dei condomini o degli edifici pubblici poiché diversamente si risponde del reato di danneggiamento o di deturpamento di immobili, vorrei anche ribadire che il codice della strada infatti vieta la collocazione sulla sede stradale, sulle sue pertinenze, o in prossimità di essa (come sul marciapiede) di insegne, cartelli e manifesti a condizione però che siano visibili dalle auto transitanti sulle strade.

Spetta all’ente proprietario della strada, ossia il Comune, la valutazione del maggiore o minore impatto di ogni messaggio pubblicitario sull’attenzione dei conducenti. Per ciò è necessaria la previa autorizzazione alla collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade, i marciapiedi o in vista di esse. Se non viene presentata la richiesta di autorizzazione, scattano le sanzioni amministrative (non penali): si tratta di una sanzione pecuniaria pari a 422,00 euro e fino a 1.697 euro.

Poiché è palese che tale affissione è abusiva, si chiede alla polizia municipale, tra l’altro intenta in queste ore proprio sulla suddetta via al controllo della viabilità a causa del rifacimento delle strisce pedonali da parte del personale dell’ufficio tecnico del Comune, di rimuovere immediatamente tali manifesti non solo abusivi ma anche lesivi dell’immagine di un comune sensibile alla tutela degli animali.

Entrando poi nel merito dell’immagine proposta dal manifesto, e cioè di un povero elefante costretto a sedersi su uno sgabello a danno della sua conformazione fisica e naturale indole, mi domando come possa mai tollerare il nostro sindaco una così offensiva pubblicità?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.