Salernitana distratta ma viva a Perugia: 1°tempo è 2-1 umbro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Termina un bel primo tempo al Renato Curi di Perugia tra umbri e Salernitana con i padroni di casa avanti 2-1. Dopo una prima parte di tempo equilibrata il Perugia trova il gol del vantaggio al 28′ con una discesa solitaria di Verre. Raddoppio due minuti dopo grazie a una girata sottomisura di Sadiq. I granata rientrano in gara con il solito Casasola abile a sfruttare una palla vagante in area umbra. Ammonito Carraro e Falzerano nel Perugia, Lopez nei granata

Sfida play off al Renato Curi di Perugia oggi alle 15 tra Perugia e Salernitana. Ottava contro nona in classifica, Gregucci contro Nesta. I due allenatori con un passato nella Lazio si ritrovano avversari in una sfida molto delicata per entrambe. La tradizione non è alleata dei granata.

Su 21 partite solo quattro volte la Salernitana ha conquistato l’intera posta in palio. L’ultima volta avvenne grazie ad un gol di Bombardini, era il 2005 e su quella panchina c’era Gregucci. Quattordici anni dopo Greg ci riprova affidandosi alla fantasia di Andrè Anderson, alla capacità di spinta di Casasola, alla ritrovata verve di Jallow alla voglia di rilancio di Djuric (con Calaiò chiamato a tirare il fiato) alla solidità difensiva con Mantovani, Migliorini e Pucino.

Gregucci deve fare i conti con le solite e numerose defezioni ed è per questo che il mister ha convocato il giovane centrocampista della Primavera, Andrea Marino.

La Salernitana giocherà con il 3-4-1-2 con il brasiliano Andrè Anderson  alle spalle del tandem offensivo composto da Jallow e Djuric

A centrocampo, come detto, Casasola si riprende la corsia di destra (al posto di Djavan Anderson) con Lopez dalla parte opposta ed il duo-inamovibile – oltre che superstite – formato da Minala e Di Tacchio. Anche in difesa, tutto inalterato.

Anche il pacchetto arretrato infatti, che ha mantenuto la porta di Alessandro Micai inviolata con i lombardi, sarà praticamente lo stesso, con Pucino riscoperto capitano e centrale di destra di difesa, Migliorini in mezzo ed il giovane Mantovani dalla parte opposta. Il Perugia o vince o perde.

Appena cinque volte è comparso il segno X mentre al Curi la compagine di Nesta è reduce da tre sconfitte di file. La Salernitana non sarà sola e verrà scortata da oltre 800 tifosi. Nella scorsa stagione finì 1 a 1 con gol di Rosina e Di Carmine. Lo scorso anno Lotito seguì la squadra al Curi e chissà non lo faccia anche oggi dopo la rotonda vittoria della sua Lazio nel derby con la Roma.

Una novità anche nel Perugia dove Nesta preferisce Carraro a Bianco (corteggiato a gennaio anche dai granata) in mediana. Gli umbri quindi con Gabriel tra i pali, Rosi Gyomber Sgarbi e Mazzocchi in difesa, mediana con l’ex Falzerano Carraro e Dragomir, il temibile Verre dietro Melchiorri e Sadiq.

Arbitra Guccini di Albano Laziale

PERUGIA – SALERNITANA 2-1 (primo tempo)

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel, Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Dragomir; Verre; Melchiorri, Sadiq. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Falasco, Bianco, Kingsley, Ranocchia, Bordin, Moscati, Kouan, Vido, Han. Allenatore: Nesta

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani; Casasola, Minala, Di Tacchio, Lopez; A. Anderson; Jallow, Djuric. A disp. Vannucchi, Lazzari, Gigliotti, Odjer, D.Anderson, Memolla, Schiavi, Marino, Orlando, Mazzarani, Calaiò. All. Angelo Gregucci

ARBITRO: Sig. Francesco Guccini di Albano Laziale (Lanotte/Maccadino) IV uomo: Di Martino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.