Salerno: ‘Movida alcolificio? No grazie’. Rassegna letteraria in città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Movida alcolificio? No grazie. Con l’obiettivo di recuperare le energie e le passioni che hanno fatto del by night un elemento trainante dello sviluppo economico territoriale, nasce Spirits, la prima mini rassegna pensata da privati per riempire di contenuti i contenitori del loisir del centro storico.

Spirits si propone come format autonomo per restituire dignità culturale alla movida, fare rete, incentivare il commercio di vicinato a partire dall’artigianato e creare un distretto virtuoso nell’alveo di una squadra condivisa dove commercio, cinema, contaminazioni, possano esprimere al meglio la propria voce per costruire un percorso innovativo. Ecco dunque una rassegna che vorremmo proporre al pubblico per cinque settimane tra marzo e aprile.

Un periodo tendenzialmente morto per le attività di comparto, che ci proponiamo di colmare con un programma strutturato e qualificato all’interno del quale scrittori, intellettuali e giornalisti siano chiamati a ragionare sul complesso rapporto tra arte, cibo, cinema, vino, alcolici e letteratura

Gli  appuntamenti regaleranno ai partecipanti anche un affascinante viaggio nel sotto traccia di Paesi e culture, all’insegna di un’operazione che vuole e sa di poter crescere.

La mini rassegna, che vede come direttore artistico Barbara Cangiano e come direttore organizzativo Nunzio Adamo, patron del Cibarti di via Mercanti, si articola sui seguenti appuntamenti: Marco Ciriello (giornalista Mattino, Messaggero e autore Marsilio) sul rapporto tra cibo letteratura e calcio nel Sudamerica;Gianni Valentino, giornalista di Repubblica e autore del volume sul caso Liberato, in un talk su neo melodici alcol e il modello Gomorra; Amleto De Silva, blogger e scrittore, su cocktail e letteratura; Bruno Di Pietro, poeta, sul vino nel mondo antico e Gino Frezza, docente dell’ateneo di Fisciano, sulla liason tra cocktail e cinema. Ogni talk sarà accompagnato da degustazioni enogastronomiche.

 

IL PROGRAMMA

Venerdì 8 marzo, ore 19 Cibarti: Maradona mon amour. Marco Ciriello in dialogo con Sergio Mari

Venerdì 15 marzo, ore 19 Cibarti: Il mondo antico in un bicchiere. Bruno Di Pietro in dialogo con Barbara Cangiano

Giovedì 21 marzo, ore 19 Cibarti:  Il raggio liquido. I cocktail icone del cinema. Gino Frezza in dialogo con Alfonso Amendola

Giovedì 28 marzo, ore 19 Cibarti: Ubriaconi, poeti e naviganti. Amleto De Silva in dialogo con Serena Talento

Giovedi 4 aprile, Cibarti, ore 19: Io, Gomorra e Liberato. Gianni Valentino in dialogo con Carlo Pecoraro e Mario Maysse

Sabato 6 aprile, Cibarti, ore 19: Luca Camberlingo. That’s cinema. In dialogo con Clemy De Maio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.