Reddito di cittadinanza, da oggi il via: rischio caos e code a Poste e Caf

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Reddito di cittadinanza, si parte. Da oggi, infatti, 6 marzo, sarà possibile presentare la richiesta alle Poste, nei Centri di assistenza fiscale oppure sul sito redditodicittadinanza. gov.it. E se il portale lanciato di recente dal Governo è pronto a reggere l’onda d’urto, la situazione sembra decisamente più scomoda per Caf e uffici postali dovesi temono un veri e propri assalti e si attrezzano per ricevere un fiume umano di persone, e dunque, di domande. Proprio le Poste ha attivato uno sportello dedicato per il servizio al cittadino (vedi foto)

IL CALENDARIO DELLE POSTE 

Per questo, per cercare di tamponare una situazione che si presenta difficile da gestire ancora prima dell’esordio, le Poste provano a fare ordine stilando un calendario per procedere in ordine alfabetico, invitando dunque le persone a presentarsi in base al cognome e non tutti insieme. Stesso appello dei Caf che invitano i cittadini a non accorrere il primo giorno utile.

INPS, SIAMO PRONTI

Dal canto suo l’Inps fa sapere che sarà in grado di trasmettere a Poste Italiane il flusso degli ordinativi di accreditamento sulle carte Rdc già dal 15 aprile prossimo, in anticipo rispetto a quanto originariamente programmato. “L’Inps è pronto”, fa sapere infatti l’Istituto di previdenza in una nota. “Dal 6 marzo – si legge ancora- è possibile presentare le domande per ottenere il reddito e la pensione di cittadinanza.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

L’Inps ha predisposto le procedure informatiche che consentiranno la ricezione delle domande, che potranno essere presentate: agli sportelli postali utilizzando il modulo cartaceo predisposto dall’Inps e pubblicato sul sito Internet; on-line sul sito del Ministero del Lavoro www.redditodicittadinanza.gov.it, tramite le credenziali SPID 2; presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF)”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.