Scoperto a Giffoni Sei Casali uno stoccaggio abusivo di rifiuti speciali  

Stampa
I militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Cipriano Picentino, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione delle condotte in danno dell’ambiente, hanno accertato una gestione illecita di rifiuti.

Nella località Malche del comune di Giffoni Sei Casali i militari hanno scorto, in un terreno agricolo, un significativo quantitativo di materiale derivante da attività di demolizione e costruzione edili e costituito da mattoni, mattonelle, calcinacci, pezzi di asfalto, materiale vario di risulta e rottami ferrosi.

Dagli accertamenti e riscontri documentali esperiti nell’immediatezza è emerso  l’assenza di lavori edili in atto nonché la mancata tracciabilità dei rifiuti depositati ed abbandonati sul terreno e che pertanto la gestione dei rifiuti è irregolare.

Per i fatti accertati i militari hanno posto sotto sequestro l’area sulla quale giacciono i rifiuti, per un volume di circa 80 metri cubi, e deferito alla A.G. i soggetti responsabili dello stoccaggio abusivo di rifiuti speciali non pericolosi.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.