Autonomia, De Luca vede ministro a Roma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
C’è stato un atteggiamento positivo e persino inaspettato del ministro con una grande disponibilità all’ascolto”.

Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca al termine dell’incontro con il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Erika Stefani.

De Luca ha chiesto anche un coinvolgimento “reale” del Parlamento e ha sostenuto che su alcuni specifici temi, che “non comportano modifiche costituzionali” si può partire da subito. “Caro Vincenzo De Luca, come diceva il grande Eduardo De Filippo, napoletano docg, ‘ha da passà a nuttata……'”.

Così sull’autonomia il governatore del Veneto, Luca Zaia, risponde via social con un’altra citazione – in questo caso teatrale – a quella letteraria del collega della Campania, Vincenzo De Luca, che incontrando oggi a Roma Zaia e il presidente della Lombardia, Fontana, aveva ricordato loro Manzoni e l’ode ‘Marzo 1821’: “Han giurato: non fia loco ove sorgan barriere tra l’Italia e l’Italia, mai più!”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Commento mancante:
    grande successo, la ministra ha capito che doveva ascoltare in silenzio e ubbidire il volere del capo. Gli altri presidenti di regioni hanno applaudito a lungo l’intervento di De Luca. Problemi risolti. L’autonomia delle regioni si farà come Cristo (VINCENZO) comanda.

  2. De Luca è l’unico dei Presidenti di Regione che ha capito il pericolo di una secessione strisciante. Mentre i ciechi e i sordi applaudono Salvini per la sua (solo a parole) efficace azione contro gli immigrati, si sta andando zitti zitti verso il disastro dello smembramento di fatto dell’unione italiana. Tu continua a fare pernacchie, visto che non sai fare altro

  3. Vero ,gli idolatranti sostenitori di Salvini ragionano con i prosciutti davanti gli occhi!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.