Pellezzano: Consiglio Comunale approva bilanci e stalli di sosta per disabili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Approvati i bilanci consolidati per gli esercizi degli anni 2016 e 2017 ex art. 11-bis D.Lgs. n. 118/2011. Le deliberazioni dei due documenti economico-finanziari, sono stati ratificati a maggioranza dei componenti del Consiglio Comunale di Pellezzano, convocato in seduta straordinaria per il giorno 7 marzo 2019.

L’approvazione dei due bilanci conferma la volontà dell’amministrazione a consolidare i bilanci e ad uscire dalla continua emergenza finanziaria in cui si ritrova l’Ente da anni, nonostante le difficoltà dovute alla congiuntura economica e ai tagli dal Governo Centrale nei confronti delle pubbliche amministrazioni locali, sta riuscendo a proporre e mettere in campo numerose iniziative nel campo del sociale e dello sviluppo socio-economico per il rilancio del territorio.

Tra gli altri argomenti all’ordine del giorno, particolare attenzione è stata rivolta al Regolamento per l’assegnazione a titolo gratuito, sul proprio territorio di competenza, di stalli di sosta riservati a persone titolari di contrassegno di parcheggio per disabili in esecuzione ed attuazione del codice della strada. Su questo argomento, deliberato all’unanimità dal civico consesso, grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Francesco Morra, per l’attuazione di un provvedimento che va ad implementare, in modo organico, un regolamento a favore delle persone che si trovano in una condizione di difficoltà e di maggiore disagio fisico-motorio rispetto alla maggior parte della cittadinanza.

Rinviato, il punto che ha riguardato il Regolamento per l’esercizio di sale giochi e l’installazione di apparecchi di intrattenimento automatici e semiautomatici. L’Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno ritirare il punto in quanto nella stessa seduta è stato approvato il Regolamento per l’istituzione e il funzionamento della Consulta Comunale delle Attività Produttive e quindi si è ritenuto opportuno far passare il regolamento, prima dell’approvazione del Consiglio Comunale, per la consulta dove possono sarà possibile coinvolgere specifici operatori di settore, i quali potranno fornire utili suggerimenti all’attuazione di modelli organizzativi in grado di creare opportunità di sviluppo sul territorio.

Sono stati discussi e deliberati, in seguito alla costituzione di un nuovo gruppo consiliare di minoranza, anche gli argomenti riguardanti le Commissioni Consiliari Permanenti e la Commissione Consiliare di Controllo o Garanzia, con l’ulteriore revisione della composizione numerica e la nuova designazione e nomina dei componenti ai sensi degli articoli 13 e 18 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale.

In ultimo, è stata deliberata all’unanimità la mozione per un “Venezuela Libero” su proposta del Presidente del Consiglio Comunale dott.ssa Senatore Alessandra.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.