Pro Salerno Calcio: ‘brand recall’ (di Antonio Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Attivita’ del settore giovanile e partecipazione ai campionati dilettanti, questa la “mission”, della “governance” della Pro Salerno Calcio , societa’  che dal 2014 ha riportato in campo i colori “gialloblu”.

La Pro Salerno Calcio e’ stata costituita nel 1963da un gruppo di professionisti salernitani ( tra cui si ricordano Pasquale Fiore, Pasquale De Luca, Mario Grimaldi  e Giacomo Rescigno ), che partendo dal campionato di 3^ categoria, nel campionato 1970/71 ha ottenuto l’ammissione a partecipare al campionato di Serie D, conquistando un positivo 8^ posto.

Nella stagione successiva, con Carmine Longo direttore sportivo, il club “gialloblu”,contese al Benevento e Nocerina la promozione in Serie C.

La Pro Salerno nel girone di Coppa Italia 1973/74 , si aggiudico al Vestuti il derby con la Salernitana.

Dopo aver ceduto  nel 1983 il proprio titolo sportivo alla Cavese, la societa’ gialloblu riparte dalla 3^ categoria, fino ad ottenere nel  1994/95,  la partecipazione al Campionato Nazionale Dilettanti.

Dal 2014 i dirigenti Lucio Delle Serre e Michele Paglionico, riprendendo il brand e denominazione sociale, determinano un “nuovo corso aziendale” per la Pro Salerno Calcio.

Allo stato attuale la Pro Salerno Calcio (che partecipa al campionato di 3^categoria) di concerto con Salerno Guiscards, Olympic Salerno, e Centro Storico,  rappresentano  il “calcio migliore” della nostra citta’.

Centro Storico Salerno (Campionato di Promozione ) e Olympic Salerno (Campionato di 1^ categoria ), attivano, con  progetti sportivi diversi,  “la sostenibilità economica” del soccer marketing dei propri club.

A tale proposito, bisogna evidenziare il progetto del club “bianco rosso” dell’Olympic Salerno caro al presidente Matteo Pisapia,, che ha indirizzato “strategie di marketing” e di “break even point”, verso la “gestione diretta” di un proprio impianto sportivo denominato “Casa Olympic”.

Il Centro Storico Salerno, ha  invece finalizzato, le proprie strategie societarie, in tema di “brand soccer” e contestuale “fidelizzazione”dei propri tifosi, verso il club del presidente Gennaro Alvino.

Per Centro Storico Salerno e  Olympic Salerno  programmare altresi, anche un  attivita’ di azionariato popolare , a supporto del proprio club ,significherebbe modificare il profilo del tifoso e dell’appassionato sportivo che da “consumatore del prodotto calcio”, passa a quella di “finanziatore del capitale sociale”  della propria squadra del cuore.

Alla proposta di “azionariato popolare” attivabile dalle societa’Centro Strico Salerno e Olympic Salerno, dovra’ seguire, successivamente, una politica di fidelizzazione dei “supporters” che hanno soddisfatto tale iniziativa, coinvolgendo gli stessi nelle prossime attivita’ sociali e di marketing dei rispettivi club di riferimento.

Pro Salerno Calcio : per sviluppare un modello vincente di “soccer marketing”!

Antonio Sanges    dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.