Salerno, Pronto Soccorso caos, i sindacati: «Subito misure straordinarie»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Turni aggiuntivi per incrementare il personale, reclutamenti a tempo determinato, velocizzazione della diagnostica e definizione di percorsi interni.

Sono alcune delle proposte avanzate da Cgil, Cisl e Uil alla direzione strategica del Ruggi per sopperire al sovraffollamento.

Un iperafflusso che, stando anche ai dati degli esperti, è destinato a perdurare nel tempo. Bisogna abituarsi, dunque, ad avere dei reparti particolarmente affollati.

La mancanza di un’adeguata funzione di filtro da parte della medicina del territorio, quindi, insieme a tempi di stazionamento sempre più lunghi, sia per gli utenti che richiedono prestazioni semplici e rapide dimissioni, sia per quelli che necessitano di ricovero e che devono attendere la disponibilità di posti letto nei reparti, «generano la tempesta perfetta – come si legge nella nota di Cgil, Cisl e Uil – tra inadeguatezza degli spazi e delle attrezzature, personale sempre più stressato da una condizione lavorativa ormai intollerabile, reparti di degenza come le medicine, la cardiologia, la pneumologia, la neurologia, la pediatria che a loro volta si vedono richiedere l’aumento dei ricoveri senza adeguamento del personale e quindi hanno enormi difficoltà a garantire i livelli essenziali di assistenza».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. i medici di base si limitano a scrivere… la guardia medica invia al pronto soccorso… al pronto soccorso c’e’ un chirurgo e un medico …punto…
    questa è la realtà.
    quando decideranno di assumere e pagare l’indennità di pronto soccorso, che è doverosa, avremo una sanità moderna…
    vorremmo sapere cosa blocca queste semplici mosse da fare..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.