Gregucci, rendimento da retrocessione: Livorno ultima spiaggia?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Sei sconfitte quattro vittorie due pareggi. 12 gare 14 punti. E’ questo lo score di Angelo Gregucci quando a fine dicembre ha rilevato la Salernitana lasciata da Colantuono dopo la sconfitta di Carpi. Quattro sconfitte all’Arechi (Pescara, Lecce, Benevento e Crotone) due sconfitte esterne Verona e Perugia.

Due 0-0 esterni Cosenza e Padova, due vittorie interne contro il Foggia 1-0 e la Cremonese 2-0 due blitz esterni a Palermo e Ascoli. Ma la cosa che scoraggia maggiormente e che la squadra proprio all’Arechi ha raccolto poco a fronte del rendimento esterno. Ormai rispetto alla gestione Colantuono l’impianto di Via Allende è diventato terreno di conquista da parte di tante squadre. E cosi Gregucci può dirsi ufficialmente sulla graticola dopo la sconfitta interna contro i calabresi. Ora tutti in ritiro con il tecnico che ha annunciato pugno duro ed un cambio di registro. Livorno forse ultima spiaggia per il trainer granata?.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ma dopo questi numeri l’allenatore non è stato licenziato?, ma cosa aspettano che il centenario lo facciamo i serie C?. Non ci vuole un esperto di calcio per capire che non è all’altezza.

  2. Invece io credo che il rendimento è perfettamente in linea con il programma della società.
    Colantuono che forse aspirava a qualcosa di più perciò consegnò le dimissioni : prima di venire a Salerno era considerato un buon allenatore, ma qua da noi la sua considerazione stava scemando, inoltre credo che avesse fatto dei “patti” con la società, puntualmente disattesi, e quindi da persona con gli attributi, ciao.
    Come mai non l’ha intervistato mai nessuno dopo le dimissioni?

  3. Ho notato che tutti gli allenatori si sbracciano, gridano, sgridano i giocatori che sbagliano, si arrabbiano… Gregucci invece è sempre impassibile, spesso seduto in panchina, e mai incazzato anche quando va male… Come se non se ne fregasse nulla, tanto non ci sono obbiettivi da raggiungere o altro…
    A questo punto, quale ultima spiaggia??? Tanto chi viene viene è semb a stessa munnezz!!!
    Ora capisco il xkè delle dimissioni di Colantuono.
    Fate schifo!!!

  4. E’ uomo di fiducia di Mezzaroma…speriamo che abbia capito ora che non vale niente,altrimenti non faceva il secondo, il terzo o il quarto di mancini .
    Di dimissioni? Neanche a parlarne….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.