Il Crotone cinico all’Arechi: Simy trova il raddoppio, ora è 0-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Termina con il Crotone in vantaggio all’Arechi il primo tempo tra granata e calabresi. Dopo un buon avvio salernitano pericolosi con Jallow e Calaiò è il Crotone in contropiede a trovare con Simy il vantaggio. I campani si innervosiscono e sempre con Jallow falliscono il pari. Nel finale di tempo Benali sfiora il raddoppio, Micai salva la porta. Ammonito Di Tacchio nei granata mentre nei rossoblu infortunato l’ex Nalini al 21’ al suo posto Macach

Stasera alle 21 dunque Salernitana e Crotone scendono in campo all’Arechi per la gara valida per la ventottesima giornata di campionato. Pochissimi spettatori in uno stadio che ha sempre risposto con diecimila presenze.

I padroni di casa allenati da Gregucci vanno a caccia di un successo per restare nella scia play off. Salernitana in emergenza, soprattutto in difesa con Pucino che, colpito da virus intestinale non fa parte dell’undici titolare. Al suo posto Casasola con Migliorini e Gigliotti a formare il trio difensivo. Non ci sarà Mazzarani come prospettato alla vigilia. Confermato Andrè Anderson come trequartista alle spalle di Calaiò e Jallow. In mediana si rivede Odjer al fianco di Di Tacchio. Djavan Anderson e Lopez gli esterni

Per gli ospiti di Stroppa i punti servono invece per tirarsi fuori dalla zona retrocessione. Modulo a specchio per i calabresi. Dinanzi a Cordaz ci sono Curado Spolli e Golemic. Vailetti, Rohden, Benali, Barberis e Tripaldelli in un centrocampo elastico a cinque. L’ex Nalini e il castigatore della Juve dell’anno scorso Simy in attacco.

Arbitra Volpi di Arezzo

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Casasola, Migliorini, Gigliotti; D. Anderson, Odjer, Di Tacchio, Lopez; A. Anderson; Jallow, Calaiò. A disp. Vannucchi, Lazzari, Pucino Minala, Memolla, Marino, Akpa Akpro, Orlando, Vuletich, Rosina, Djuric, Mazzarani. All. Angelo Gregucci

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Golemic; Vailetti, Rohden, Benali, Barberis, Tripaldelli; Nalini, Simy. A disp. Festa, Figliuzzi, Cuomo, Marchizza, Zanellato, Machach, Gomelt, Firenze, Mraz. All. Giovanni Stroppa

ARBITRO: Sig. Manuel Volpi di Arezzo (Grossi/Luciano) IV uomo: Baroni

AGGIORNAMENTI USSALERNITANA1919.IT

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Squadra a dir poco vergognosa , che scuse troveranno ancora ? L arciere … il pacco di Natale , Lopez tra lui e vitale si fa fatica a capire chi è più scandaloso , gli Anderson solo fumo e falli , odjer nn può giocare nemmeno in serie Z, orlando ormai dopo anni di tribuna nn ha motivazioni , parlare del portiere è inutile ormai il bidone è più che letto , jallow da infarto quanto fa schifo , il resto commentatelo voi

  2. La gente ancora ci crede a questa società comunque ottimo acquisto calaio… un giocatore sottovalutato da giovane figuriamoci da vecchio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.