Alessandro muore nel sonno a 38 anni. Il dolore degli amici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Alessandro Salentino aveva 38 anni e se n’è andato nel sonno, probabilmente a causa di un malore fulminante del quale lui stesso non si sarebbe neanche accorto. E’ accaduto nella mattinata di ieri a Pastena quartiere della zona orientale di Salerno.  A trovarlo privo di vita, i familiari che, non vedendolo alzarsi dal letto, sono andati a controllare che stesse bene.

A nulla è servito l’intervento tempestivo dei volontari del 118.  Alessandro agente di commercio molto noto in città era stato il campitano della Longobarda compagine dilettantistica di seconda categoria

Tanti i messaggi per ricordare Alessandro sui social network. Un amico ha postato un video che ha commosso il web

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.