Salerno: non versa tassa di soggiorno suo B&B, donna nei guai

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Si è messa in tasca la tassa di soggiorno da tutti coloro che hanno soggiornato nel suo Bed and Breakfast ma non ha versato le tasse dovute al Comune di Salerno. Con l’accusa di peculato, il sostituto procuratore del Tribunale di Salerno Roberto Penna, ha chiesto al giudice per le udienze preliminari il rinvio a giudizio per un imprenditrice dell’affittacamere in questione.  Secondo il capo d’imputazione, la donna non avrebbe versato la tassa di soggiorno (pari ad un euro per ogni ospite) relativa all’anno 2017 (euro 626) ed ai primi due trimestri del 2018 (euro 506) in violazione del regolamento comunale in materia il quale prevede che la tassa di soggiorno vada versata entro il sedicesimo giorno del mese successivo al trimestre. Ora si andrà a processo.

Fonte Ottopagine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Pur stigmatizzando il comportamento della signora sarebbe ora di cambiare qualcosa in Italia. X un mancato pagamento di meno di 1000 euro si va a processo (penale) che costa più di quanto evaso. Poi x mera demagogia politica si continuano milioni di euro a chi se n e fregato di pagare multe ecc (alla faccia di quei poveri fessi che hanno pagato). Ed Equitalia, cioè dipendenti pubblici che negli anni addietro non facevano quasi niente,causa loro inerzia hanno fatto prescrivere centinaia di miliardi di euro. Come a dire la legge è uguale per tutti tranne che per gli amici. P.s. il bar sotto casa non m ha scontrinsto una gomma da 5 cent, è possibile fare un articolo? Grz

  2. Se la prendono sempre con i più deboli….Vergogna!!!!! per quattro soldi si rinvia a giudizio un povero cristo…. Per non parlare di voi che date risalto a queste notizie. ” la Giustizia è uguale per tutti? ” Io ci aggiungerei ” ma quando maiiiiiiiiiiiii.
    Mi raccomando ” Pena Esemplare o magari al rogo” Ma Iatevennnnnnnnnnn.

  3. Dove si vede e dove si ceca….il vero nemico della crescita italiana sono le leggi garantiste dei zozzosi…di questi processi i magistrati non se ne scordano mai, non si prescrivono mai….sono comodi…
    Consiglio alla signora: gentile signora, ha mai pensato ad un reato più consistente e più redditizio? Ci sono buone possibilità che venga prescritto o mai considerato !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.