Sparano contro i ladri e finiscono nei guai: rischiano la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Rischiano una denuncia a piede libero i proprietari di abitazioni che nella tra martedì e ieri hanno esploso alcuni colpi di pistola per scoraggiare ladri e malintenzionati che da mesi hanno presi di mira numerosi appartamenti in zona.

Nei giorni scorsi i ladri si sono impossessati di attrezzi agricoli, in parte recuperati dai carabinieri di Battipaglia, che hanno intercettato un’auto rubata con le attrezzature agricole.

I militari hanno intensificato i controlli per evitare furti ed altre azioni criminose evitando che gli abitanti si facciano giustizia da soli come stava accadendo l’altra notte. Di certo non si possono esplodere colpi di fucile all’impazzata per mettere in fuga i banditi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. di fatto i ladri non rischiano nulla, aggiungono una denuncia alle tante che già hanno, e al massimo qualche giorno di carcere grazie al buonismo imperante.. mentre uno che sta a casa sua rischia il carcere per difendersi.. e col rischio concreto che i ladri pluripregiudicati gli chiedano pure il risarcimento.. manco fossero iscritti all’inail! Giustamente essendo molto probabilmente “risorse” avranno la cassa malattia e per infortuni sul lavoro! altrimenti non potrebbero pagarci le pensioni, italiani o stranieri che siano (ma dalla cronaca purtroppo sappiamo che non sono molto italiani quelli che lavorano in questo modo negli ultimi anni, basta leggere gli articoli solo su questo sito)

  2. sono liberi di rubare e citare per danni le vittime derubate.

  3. loro sanno solo cambiare giubbotto , rubare 49 milioni di euro e nominare avvocati che truccano i concorsi universitari e i commissari liquidatori delle banche. Ah,si, sanno come sabotare tutte le opere pubbliche e come assumere operai a nero ….,!!

  4. Ma ci rendiamo conto? Lo Stato non ci garantisce la sicurezza,il cittadino cerca di difendersi e proteggere i propri familiari,e poi si trova pure nei guai.

  5. dite che rubare è lecito e lavorare alzarsi presto la mattina è un reato facciamo prima

  6. speriamo solo che passi presto la legittima difesa,altrimenti con le leggi attuali se ti vengono i ladri a casa a rubare e’ meglio preparargli anche un buon caffe’……questa e’ l’italia del PD alle prossime elezioni tutti con salvini.

  7. Il problema non e’ la legittima difesa (solo propaganda elettorale, chi saprebbe difendersi da solo contro un professionista della malavita), ma la giustizia che va riformata: se i carabinieri li prendono non succede nulla di che, quindi i ladri non rischiano e ci provano. Sono le procedure della giustizia che vanno riformate, e anche accelerate, perche’ ci vuole troppo tempo per avere una sentenza.

  8. di Traini e del pazzo australiano terrorista in Nuova zelanda: M E R D A !!!

  9. tu sei fatto della stessa materia del ladro, un delinquente fiancheggiatore di delinquenti che si pulisce la coscienza parlando male degli altri. quando ti troverai un ladro in casa di notte allora ne riparliamo, ti manderò il tuo commento da latrina

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.