Meteo, temperature miti fino a domenica: dal 20 marzo ancora freddo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nei precedenti editoriali avevamo accennato la possibilità di un probabile colpo di coda a partire dal 20 marzo con intrusione di aria più fredda in discesa dai quadranti settentrionali. Anche oggi, venerdì 15 marzo, i modelli ci confermano questa eventualità, anche se non prima di un brusco rialzo delle temperature che ci accompagnerà nelle prossime 48 ore.

Ma andiamo con ordine: sarà un weekend caratterizzato inizialmente da qualche disturbo con dei piovaschi sulle due Isole Maggiori, ma con il passare delle ore avvertiremo un generale miglioramento anche sulle aree interessate dai residui fenomeni, in particolare quelle del basso Tirreno.

Il quadro meteorologico si presente invece già bello sulle regioni del centro-nord e parte delle meridionali, con al più un po di velature sulle regioni settentrionali, con locali fioccate sull’Arco Alpino soprattutto sui versanti esteri.

 

L’alta pressione garantirà tra l’altro temperature in ulteriore rialzo, tant’è che sulla pianura Padano Veneta e sulle regioni Adriatiche le massime si porteranno ovunque superiori ai 20 gradi, con punte tra 20 – 25 gradi.

Il temporaneo rinforzo dell’anticiclone sull’Italia culminerà alla fine di domenica quando giungerà dalla Groenlandia un nucleo di aria più fredda la quale fra lunedì 18 e martedì 19 si propagherà su tutte le regioni centro settentrionali con venti freddi provenienti dai Balcani.

Le temperature crolleranno di 6 – 8 gradi, ma localmente fino a 10 gradi, sulle regioni del medio alto adriatico e comunque le massime scenderanno sotto i 15 gradi lungo tutta la Penisola. Temperature quindi intorno ai 10 gradi su gran parte del Centro Nord e tra l’altro nelle giornate del 20 ed il 21 marzo le sostenute correnti dai settori nord orientali dai Balcani esalteranno ancor più la sensazione di freddo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.