Pagani: raid vandalico alla Statua di Sant’Alfonso, Sindaco amareggiato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Un’operazione da molti definita “sacrilega” se non “ai limiti della blasfemia” quella compiuta da militanti di Forza Nuova a Pagani. Alcuni militanti della formazione di estrema destra hanno infatti attaccato alla statua di Sant’Alfonso, patrono del comune salernitano, un cartello con la scritta “Basta Islam”.

Una protesta che però è apparsa quantomeno “infelice” nella tempistica visto che, proprio questa notte, dall’altra parte del mondo alcuni fanatici religiosi cristiani entravano armati nelle moschee della Nuova Zelanda, aprendo il fuoco e lasciando sul terreno oltre trenta morti tra gente comune che stava semplicemente pregando.

I commenti indignati di diversi paganesi e non solo all’iniziativa di Forza Nuova sono apparsi su Facebook, molti dei quali anche da associazioni cattoliche che hanno preso le distanze da questa “manifestazione”.

LO SDEGNO DEL SINDACO DI PAGANI

“Quanto si è verificato giovedì sera in piazza Sant’Alfonso è un atto da condannare a prescindere, qualsiasi sia essa la matrice. E’ impensabile anche solo immaginare che monumenti di valore artistico, culturale e sociale possano essere deturpati in quel modo così increscioso”. E’ quanto afferma in una nota il Sindaco di Pagani, Salvatore Bottone.

 “Il Nostro Santo Patrono, Dottore della Chiesa, non può essere assolutamente associato, per alcun motivo, a campagne come quelle portate avanti da questo gruppo di militanti.  Mi attiverò perché atti di questo tipo, che non sono assolutamente giustificabili dalla libertà di espressione, vengano adeguatamente condannati e sanzionati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. vergognatevi! monoliti ricolmi d’ignoranza! la storia vi ha già bocciato…balordi… senz’anima

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.