«Odio i miei genitori, non voglio più vederli» racconto choc del bimbo segregato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non ha dimenticato violenze e soprusi il bambino segregato fino ai 3 anni d’età dai genitori in camera da letto la cui storia è stata raccontata ieri da Il Mattino.

Oggi il quotidiano torna a parlare della vicenda con la testimonianza dell’11enne: «Non è un papà buono, non è un papà da rispettare: mi maltrattava sempre, mi buttava a terra quando stavo nel passeggino, si ubriacava, mi picchiava e quando piangevo, mi picchiava di nuovo. La moglie faceva le stesse cose che faceva lui: li odio, non li voglio vedere».

Ricorda tutto il bambino e le sue dichiarazioni rendono ancor più drammatica questa storia che arriva dall’Agro Nocerino sarnese. Il suo calvario si è concluso nel 2013 con l’affido ad una coppia senza figli. Nei giorni scorsi la parola fine con la sentenza della Cassazione che ha rigettato il ricorso del padre biologico confermando lo stato di adottabilità del bambino che, da ormai 5 anni, vive con la sua nuova famiglia

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.