Salerno: conto alla rovescia per piazza Libertà «Pronta tra un anno»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Conclusa la gara per i lavori a Piazza della Libertà a Salerno. Entro un anno sarà completato definitivamente il cantiere.

Lo rende noto l’assessore comunale all’urbanistica Mimmo De Maio: «È stata fatta anche l’assegnazione al soggetto che dovrà intervenire e appena sarà conclusa la verifica di tutta la documentazione si partirà con la sottoscrizione del contratto e quindi con l’avvio dei lavori».

«I lavori di completamento della Piazza – si legge su Il Mattino che riporta la dichiarazione dell’Assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno – comprendono non solo l’ultimazione della parte superficiale ma anche la risistemazione della parte concepita come prolungamento del lungomare, con il sistema da un lato delle attività e dei negozi legati alla ristorazione ma anche i volumi situati dall’altra parte.

Il sistema di parcheggio non soltanto riqualificherà quella zona ma determinerà anche un rilancio di tutte le attività legate al centro storico.In una decina di giorni concluderemo questa fase. Nel giro di un anno potranno consegnare i lavori così come prevista da capitolato».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Piazza della Libertà cambierà il Mondo: non mangiamo più, non lavoriamo più, paghiamo la SOGET per volontà del nostro Deo De Luca e viviamo in attesa di farci una camminata con la famigliola a piazza della Libertà per ammirare il Crescent.

  2. A Salerno i cantieri eterni li ho portati IO….prima di me gli operai iniziavano e finivano i lavori senza nemmeno turbare la psiche dei cittadini, esistevano turni tra gli operai per mangiare e dormire pur di finire il lavoro nei tempi previsti, erano così puntuali nelle consegne che alla fine dei lavori si aggiravano nei d’intorni per settimane perchè non sapevano di avere finito. Prima di me la gente si accalcava a visitare i cantieri perchè questi erano considerate figure mitologiche di breve durata. Prima di me a Salerno lavoravano i Salernitani

  3. Un grande parcheggio al centro rilancia il traffico, non il commercio. Ignoranti come le capre, senza voler offendere questo bellissimo e prezioso animale.

  4. Un solo commento: RIDICOLI senza un minimo di vergogna
    firmato un EX EX EX EX elettore di De Luca……e chi ti vota più

  5. …. che la natura faccia il suo corso! La natura si riprende sempre ciò che è stato tolto…

  6. Se foste coerenti e fedeli alle convinzioni qui espresse, dovreste astenervi dal frequentare la Piazza della Libertà, quando finalmente sarà pronta, sia pure con un ritardo solo parzialmente giustificabile.
    Parimenti dovreste continuare a girare alla ricerca di un parcheggio in superficie, piuttosto che portare la vostra auto in uno dei posti del parcheggio interrato sotto la piazza.
    Temo però che tale coerenza difficilmente verrà tenuta. Mi rifaccio all’esempio della nuova spiaggia di Santa Teresa. In tanti ne osteggiarono il rifacimento con critiche di ogni genere. Poi è diventato un posto continuamente frequentato, spesso sede di manifestazioni e raduni anche a carattere culturale.

  7. La piazza non si potrà dire completa fino a che non avranno messo i distributori di maalox.

  8. m’avit fatt muri’ u nonn…..era l’ultimo desiderio ru nonno…..na cammnat a u sol cu a cupplella ncapa a piglia’ nu gelatiell a limon……chiacchiere senz distintivo…..

  9. Pretestuosi rimandi di Pippe per l’impareggiabile e storica Fuffa di sistema.

  10. La lenta agonia della mia splendida città…divenuta città vecchia e per vecchi (e per giovani tamarri). I giovani, quelli che non trascorrono le giornate buttati davanti ai bar e a farsi le canne a Santa Teresa, vivono ormai altrove.
    Meditate

  11. …. a prescindere…. la piazza è stata pagata con i SOLDI DEI SALERNITANI!!! Poi, non sarà mai piazza della libertà, bensì… PIAZZA Dell’occupazione!!! Qualcuno ha chiesto coerenza, sic!!! Ma, se “coloro” che si sono “tanto battuti” per un’opera Privata…, che sono andati contro il regolamento edilizio comunale, da essi stessi votato e firmato
    ( costruzioni max 10 Mt. di ALTEZZA) hanno fatto realizzare un emiciclo senza storia di altezza di 27 mt. di altezza (!!?!?!!).
    Quanta coerenza “sinistra” si annida nelle menti dei soliti noti miracolati e devoti al loro padrone. LA MAGISTRATURA NON È RIUSCITA…. LA NATURA NON PERDONA, É SOLO QUESTIONE DI TEMPO!!!

  12. Mi sembra azzeccata la sintesi di trollolol.
    Chi poi invoca il dio Fusandola perché provochi qualche disastro, non tiene conto che una eventuale calamità, prima che a valle, si abbatterebbe sulle abitazioni a monte coinvolgendo tante persone ivi residenti. E non certamente per cause attribuibili a piazza della Libertà.
    Quindi asteniamoci dal … risvegliare il dio Fusandola.

  13. Cari Curtatone, … (o caro), sarei curioso di conoscere quale vendetta ha in serbo la natura, dato che non perdona e solo per una questione di tempo non si manifesta subito in tutta la sua potenza.

  14. Evocare così il mare iascia intendere che la soluzione finale potrebbe essere o un maremoto oppure un innalzamento del livello del mare a seguito di un eccezionale scioglimento dei ghiacci.
    Se quindi si auspica che con la piazza rimanga inevitabilmente sommersa tutta Salerno, complimenti ai masochisti!!

  15. … solo la forza del mare e nient’altro… i ghiacciai, il maremoto… queste sono fantasieeeee!!!
    SOLO LA FORZA DEL MARE E QUELL’IMPALCO DI MATERIA GRIGIA INDURENTE… FARA’ ACQUA DA TUTTE LE PARTI!!!

  16. Se vogliamo fare a gara a chi ha più fantasia, credo che Curtatone … non sia da meno.
    Sarei curioso di sapere quale potenza distruttiva può avere la “forza del mare” se non generata da eventi eccezionali.
    Ne vogliamo evocare uno al mese? O sono troppi e ne basterebbero anche di meno?
    Dimenticavo: l’importante è che siano ben programmati in modo da colpire in maniera unidirezionale e su un solo obbiettivo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.