Crisi Salernitana, la lettera di un tifoso «Non abbandoniamo la squadra»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
Vorrei, se possibile, esprimere mie considerazioni sulla situazione delicata che sta attraversando in questo momento la squadra di Salerno.
Premetto che ho già una certa età e sono sempre stato un accanito tifoso della salernitana che continuo a seguire dal Piemonte dove mi sono trasferito per lavoro nel 1975.

Purtroppo noto che i tifosi, ormai stanchi di continue delusioni hanno deciso di non sostenere più la squadra per protesta verso gli organi societari. Tutto legittimo anche se non condivido pienamente le loro decisioni e la loro rabbia nei confronti del presidente Lotito.

Non penso che tutte le colpe siano da addebitarsi al sig. Lotito, ma forse qualche colpa in più dovrebbe essere addebitata ai dirigenti della società. Non cerchiamo di parlare solo da tifosi ma parliamo anche da sportivi.

Il sig. Lotito ha preso una squadra fallita, dietro invito dell’allora sindaco De Luca e l’ha portata con continui successi fino alla Serie B.
Il compito del presidente è tirare fuori i soldi e potenziare una squadra su indicazioni del direttore sportivo.

Quest’anno Lotito di soldi, penso, ne abbia investito tanti. Oltre a cambiare già due allenatori per soddisfare la piazza ad inizio campionato ha speso abbastanza per Djuric e Vuletich, inoltre ha comprato Jallow ed ha continuato a pagare fior di stipendio sia a Rosina che a Di Gennaro senza aver quasi nessun apporto dai questi giocatori.

Ora non penso che a Lotito piaccia buttare soldi senza aver alcuna contropartita ed avere una intera piazza contraria. Lo stesso Lotito in passato ha inviato giocatori in aiuto della salernitana che sono stati rispediti al mittente perché non convincenti (Strachosa, Luis felipe ed ultimo Correa che non ha superato il provino con Colantuono).

Con questo non sto cercando di fare il difensore di Lotito ma non carichiamolo di tutte le colpe. Quest’anno diciamolo pure sono stati fatti acquisti illusori su consiglio non certo di Lotito, praticamente non abbiamo attacco e là società si è rifugiata in Calaiò, volenteroso ed esperto ma con tutta la sua età purtroppo.

Quindi, invito i tifosi a non abbandonare la squadra in questo momento perché non si riesce a raggiungere i playoff. Ma pensate seriamente che se li raggiungessimo saremmo in grado di vincerli?

Vittorio Rinaldi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Ma cosa diavolo pubblicate a fare queste lettere… Buonisti e perbenisti sono la rovina della Salernitana

  2. Condivido quanto scritto nella lettera. Aggiungo soltanto che se in questa situazione così delicato ci mettiamo le contestazioni corriamo il rischio di festeggiarlo veramente per bene il centenario con una bella retrocessione. Per questo motivo mettiamo da parte le contestazioni, sosteniamo la squadra e raggiungiamo al più presto la salvezza, tanto se pure avessimo raggiunto i play off saremmo usciti subito. Quelli che veramente amano la Salernitana la sostengono sempre e comunque indipendentemente dai risultati soprattutto nei momenti di difficoltà.

  3. Sono d’accordo sul fatto che al patron non piace rimettere soldi maForse non hai capito che lotito non ci rimette un bel nulla.Quello che esce poi rientra per altre strade. O pensate che davvero ha cacciato 1 milione per jallow il rifugiato o 650mila per djuric con l’ernia. Figurano come spesi ma rientrano dalla porta di servizio. Come gli ingaggi faraonici. Una volpe come lotito e un’altra come fabiani accettano di dare 300000 euro a rosina per stare seduto o altrettanti(non so di preciso la
    Cifra) a di gennaro?La salernitana batte per distacco riguardo la voce “commissioni pagate ad agenti”. Basta cercare e informarsi.

  4. Non cominciamo con queste farse.Lettera dettata da qualcuno in alto.Bastaaaaaaaaaaaaa ci hanno stufatooooo.Bastava con questa barzelletta telecomandata di stare vicino alla squadra.Ma già quante volte è successo che siamo stati vicino alla squadra nei momenti critici,ditemi cosa è cambiato. …
    ……NULLA.SOLITA PRESA PER I FONDELLI.VIA LOTITO E COMPANY.

  5. Lettera senza senso. Il problema non sono i puzzaloff ma il concetto, i personaggi e i babba’ con e senza capocchia sulle spalle della Salernitana e di chi la ama. LAZITANAMERDA

  6. Inizia la guerra tra poveri.. Qua non si deve discutere tra noi tifosi, bisogna solo capire che assistiamo a una FARSA da 3 anni a questa parte. La tua domanda finale ne è la conferma. Noi sappiamo già prima che non abbiamo speranza. Sappiamo già prima che non possiamo sognare. Io ho l’abbonamento e non andrò xké mi sento deluso, preso in giro, e offeso. E Lotito è il maggior responsabile, soprattutto del continuo disprezzo della nostra storia. ANDATEVENE VIA DA SALERNO

  7. Il tifoso piemontese Vittorio, secondo me, ha perfettamente ragione.
    Condivido la sua lettera in ogni suo punto.

  8. Vorrei esprimere, dopo aver letto la lettera del tifoso Vittorio, una mia personalissima opinione;
    Il Presidente Lotito, a cui possiamo dire grazie per averci portato in pochi anni nel calcio che conta, piu’ volte ci ha fatto intuire che raggiunta la serie B, difficilmente avrebbe provato a vincere il campionato (cosa che se avesse voluto gli riuscirebbe molto facilmente non mancandogli competenza e mezzi economici), salvo se fosse riuscito a risolvere o il problema della multiproprieta’ con la FIGC, o, cosa che oggi la vedo come una remota possibilità, vendere la società ad una nuova proprietà.
    Pertanto, sono convinto, che ai “TIFOSI” non rimangano che due scelte:
    La prima, è di accontentarsi e di vedersi la serie cadetta, che Lotito ci garantirà, ma che di fatto ferisce il tifoso il quale senza alcuno stimolo, come lo è per me, difficilmente tornerà a vedersi una partita allo stadio, tranne quando avranno finito il restyling per andare a vedere solo “IL NUOVO STADIO”.
    La seconda, meno gratificante, per gli “SPORTIVI”, che ricordando le vecchie gestioni fallimentari dove si viveva l’angoscia dell’iscrizione, ci si accontenta di poter vedere una partita con poche emozioni.
    Incredibilmente per la scelta, vivendo come appassionato “TIFOSO” di emozioni, purtroppo, pur rispettando quelli che opteranno per la seconda scelta, la mia è la PRIMA.
    ULTRA SALERNO SEZ TUSCOLANO ROMA.

  9. Non sono d’accordo con Roberto e Vittorio, stare vicino a questa squadra e a questa societa andando allo stadio significa tenere lontani chi come me si è allontanato x lo schifo. Ognuno è libero di decidere come comportarsi. E smettetela di ricordarci che Lotito ci ha portato dalla D alla B. Non lo ha fatto per generosita d’animo, ne’ perché costretto, e in ogni caso dalla D almeno fino in C1 ce l’avremmo fatta lo stesso da soli con un pubblico di 8000 contro l’Aversa Normanna alle 12,30. Dalla D alla B ce l’abbiamo trascinata noi non Lotito. Di questi inutili campionati di B non so che farne. LIBERATE LA SALERNITANA

  10. Partiamo dal presupposto che questa situazione non piace a nessuno, ma è la logica conseguenza delle continue umiliazioni che i salernitani non meritavano, degli atteggiamenti arroganti e presuntuosi di una persona che è stata sempre trattata bene a differenza di quanto avveniva a Roma. Quindi la contestazione civile è legittima…. Lotito è il responsabile principale dal momento che Fabiani è solo un dipendente e se come dice nella lettera il signor Rinaldi ha sbagliato, poteva essere tranquillamente sollevato dal proprio incarico. Credo e spero che finalmente la nostra amata salernitana torni libera al più presto. Riprendiamoci la nostra dignità forza Salernitana fino alla fine

  11. Basta buonismo da quattro soldi. La diserzione doveva avvenire già un paio di anni fa. Questa società non rappresenta la passione e il calore di questa tifoseria. Via da Salerno!

  12. Lettera da rispedire al mittente, in quanto da buonista non evidenzia le colpe della società e cioè: Mancanza di programmazione, Mancanza di obiettivi chiari ,non si può andare allo stadio sapendo che se va bene rimani sempre in B, in altri termini non lotti per niente. Se per te questo va bene, per la maggior parte dei tifosi non credo proprio.

  13. Caro tifoso che scrivi, hai sopravvalutato parecchio il tuo argomento, tu parli di sport, di serietà, di valori. Hai sbagliato squadra perchè questa Salernitana che vedo da un 3-4 anni non ha nè serietà nè valori e soprattutto, certificato che non abbiamo nemmeno la speranza di poter ambire a qualcosa in più, anche lo sport ha perso con questa proprietà. Il calcio è un’altra cosa, i tifosi devono stare vicino, si, agli sportivi, ai presidenti-tifosi che ci mettono il cuore, ma dagli affaristi dagli specultori, lecchini e incapaci, porta pazienza, io prendo le distanze, e se ci fosse una Virtus Salerno in promozione io tiferei quella….

  14. La diserzione ė la scusa patetica di chi ha detto yes alla chiamata di De Luca. Siate seri
    La Salernitana non è di Lotito e neanche di De Luca. Appartiene alla nostra storia e vive dentro di noi per cui io non diserterò.

  15. Bisognerebbe chiedere perché…
    … Arrivati in Serie B sembra che il tempo si sia fermato.
    … Non si vede dalla gestione tecnica da anni uno straccio di gioco.
    … Non si cerca di coinvolgere una maggiore presenza di tifosi allo stadio.
    … Non c’è un investimento che possa fare crescere un settore giovanile che dia un futuro al calcio nel nostro territorio.
    … è possibile sbagliare l’allenatore ad inizio di campionato.
    … il mercato è fallimentare da sempre.
    … quello di gennaio non è neanche di “riparazione”, visto che si sale a Milano sempre il 30 gennaio e si scende il 31…
    … l’unico dipendente capace di rimanere al proprio posto è il Direttore Sportivo.
    … Un attaccante che ha segnato caterve di gol in tutte le squadre dove ha militato a Salerno faceva la panchina.
    … C’è ancora qualcuno che si ostina a difendere questa far play (?) finanziario che ha dilaniato l’amore di una provincia intera per la propria passione.
    …si possono perdere partite casalinghe senza neanche scendere in campo.
    …se devo continuare…

  16. liratv .. un colpo al cerchio e l’altro alla botte ..
    ogni tanto cacciate la lettera come il fu granatissimi ..
    LA FESTA E’ FINITA
    inutile che vi affannate
    personaggi come i nostri romani ci sguazzano

  17. Non bisogna abbandonare la squadra, bisogna proprio scordaRsi la strada per andare allo Stadio, altrimenti questi ci prenderanno sempre pEr i FONDELLI.

  18. Ben venga la diserzione, se non altro per dissociarsi dalla totale assenza di programmazione e obiettivi e dai continui metodi squallidi adottati da questa società. Fatta questa premessa, credo sinceramente che Lotito non passerà la mano, a meno di offerte, se non in linea con le sue pretese assurde, almeno rispondenti a certi parametri. E questo per un semplice motivo: ha preso anni fa questa squadra perché, ammaliato dalle potenzialità della piazza, pensava che con i prestiti dalla Lazio e acquisti fatti alla meno peggio, si sarebbe mantenuto in una zona franca della classifica, guadagnando dagli incassi e magari attendendo che la normativa sulle multiproprietà cambiasse, soprattutto in luce degli intrallazzi federali, o che arrivasse davvero qualcuno pronto a rilevare la squadra. Non è avvenuta né l’una, né l’altra circostanza. Ma la Salernitana è diventata un buon cuscinetto per la ‘casa madre’, che può aggiustare bilanci a piacimento e mandare calciatori a svernare. Credete davvero che se la piazza pesta i piedi, ci toglieremo questo tizio dalle scatole? I laziali fecero più o meno la stessa cosa qualche anno fa e una bella fetta della tifoseria è perennemente contro la società. Cosa è cambiato? Lotito e soci hanno continuato a vendere qualche buon calciatore della stagione precedente a peso d’oro, tenendosi a margine della Champions, anche quando la squadra sembrava poterci entrare e acquistando praticamente nulla. Lotito è ancora lì e le presenze allo stadio sono sempre meno. La stessa storia che si verifica qui a Salerno..

  19. Ma pensi davvero che le scelte di Fabiani non siano condivise dalla proprietà? Come mai allora il DS è ancora al suo posto? Riguardo ai soldi spesi, sono stati spesi molto male visto che Jallow e Djuric sono costati quasi 2 milioni di euro. Spendere male o non spendere sono entrambe due colpe gravi, che vanno imputate a società e dirigenti in egual misura. I loro sottoposti, tecnici e giocatori, hanno colpe di gran lunga inferiori.

  20. VOLETE LA SERIE D O I DILETTANTI?
    NOSTALGICI DEI VECCHI SCONTRI CON NOCERINA E CAVESE? O VI MANCA L’AVELLINO??
    DISERTATE E SARETE ACCONTENTATI

    CHI LA PRENDE LA SALERNITANA? CHI E’ COSI’ PAZZO A SALERNO DA INVESTIRE QUALCHE MILIONE DI EURO PER ESSERE CONTESTATO E MINACCIATO ALLA PRIMA SCONFITTA???

    TUTTI FENOMENI DA TASTIERA

    CACCIAT E SORD

  21. …la contestazione va fatta a fine campionato….prima salviamo la Salernitana!

  22. Dilettanti con onore piuttosto che una serie B farlocca senza la speranza di salire e per certi aspetti nemmeno il patos della paura di scendere, cosa che lotito non permetterebbe mai…

  23. lotito prende in giro salerno. di gennaro e’ la prova , fumo negli occhi in quanto il calciatore e rotto e comunque sotto contratto con lazio e che quindi pagava comunque lui. lo ha solo spostato di residenza.

  24. Hahhahhaha lettera di un tifoso… Hahhahha ma come vi vengono ste cose, mi fate morire dalle risate. La verità é che il popolino, la plebaglia per intenderci, vi merita.
    Merita questa società, merita questa squadra, merita di essere presa per i fondelli, e ci gode anche, altrimenti vi avrebbero preso a calci nel sedere fino a farvi volare, volare via da Salerno. LIBERATECI!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.