Serie B: Pazzini e Diamanti eterna gioventù. E Calaiò e Rosina?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Con la prima delle due reti segnata a Crotone, quella di Tabanelli, il Lecce è diventato la squadra cadetta che segna il maggior numero di reti nei primi 15’ di gara, ben 9, a parimerito con lo Spezia. 10 Sesta volta in carriera in doppia cifra Giampaolo Pazzini: in particolare in Serie BKT strepitose le sue medie: 42 reti in 91 partite, in campo per 6128 minuti, 1 gol ogni 146’. 495 Livorno super:nel 2019 al Picchi 4 vittorie ed 1 pareggio in 5 partite giocate, nessuna rete subita e porta amaranto blindata in casa da 495’. Nel girone di ritorno i toscani hanno messo insieme 15 punti grazie soprattutto al rispolverato Diamanti, come Lecce (che ha da recuperare il match contro l’Ascoli), Cosenza e Perugia e sarebbero terzi in classifica se il torneo fosse iniziato nel 2019. 23,5% Quasi un quarto dei gol segnati nella Serie BKT 2018/19 arriva nei 15’ finali di gara, recuperi inclusi: su 641 reti totali, 151 sono arrivate in questo frangente di gara. E se Pazzini e Diamanti, nonnini di questa serie B stanno facendo la differenza a Salerno si chiedono perchè Calaiò (anche se è arrivato da poco) e Rosina sono da meno? Anche questo è un mistero come quello di Di Gennaro che avvolge il campionato granata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Chiedetelo a Gregucci perché non fa giocare uno come Rosina che é l’unico che sa giocare in questa squadra

  2. Pazzini ha 34 anni e Diamanti 35, ma non giocano di cartapesta come questa imitazione pezzotta lotitiana della nostra Salernitana. Una società seria non prende Calaiò, che onestamente sta facendo il possibile, ma ha 38 anni ed era fermo da 6 mesi. Rosina poi è un ex giocatore da anni ormai e mai si è pensato di mandarlo via o di riparare all'”errore” (alias babbá) iniziale. Questa è la Lotitiana, una squadra fatta per fare affari loschi e vendere partite. Liberate la Salernitana.

  3. Pazzini e Diamanti hanno affianco squadre fatte con un minimo di criterio qualitativo e comunque personalmente sono più forti, Pazzini è evidente dalla carriera, Diamanti per la sua testa non ha giocato in grosse squadre. Rosina e calaiò cmq giocano loro malgrado semplicemente nella Lazio B e quindi fanno più fatica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.