Salerno, l’ira dei residenti: soste selvagge a via Posidonia e via Serfilippo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Sicuramente è una delle zone di maggior traffico della zona orientale di Salerno. Stiamo parlando del tratto di strada di Via Posidonia che dalla Piazza Caduti di Brescia a Pastena giunge sino a Piazza Santelmo a Torrione. Macchine in doppia fila e anche più oltre ai tanti divieti di sosta non tenuti in considerazione da automobilisti indisciplinati. Il tutto aggravato dal restringimento della strada all’altezza della Villa Carrara che per conformazione della stessa Villa rende la carreggiata più stretta di almeno un paio di metri. E cosi lunghe file, clacson all’impazzata e residenti sull’orlo di una crisi di nervi. Ma non basta. A questo si sommano le auto parcheggiate nelle traverse in maniera oltremodo indegna. E’ il caso di Via Rosina Sessa e via Raffaella Serfilippo. Macchine e furgoni parcheggiati in modo tale che un auto non riesce a passare, figuriamoci un’ ambulanza in emergenza. Motorini e scooter lasciati sul marciapiede. Forse è il momento di sistemare qualcosa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Tutta Salerno è diventata sosta selvaggia,io non capisco perchè si tollera tutto questo. Per esempio la zona stazione e traverse limitrofe,si vedono auto parcheggiate negli incroci che ostacolano la visibilità a chi si deve immettere sul Corso Garibaldi. Per non parlare di auto che sostano intere giornate in prossimità di passi carrabili,motorini sui marciapiedi che rendono difficile il passaggio dei pedoni ecc….. Ma questa la possiamo definire una città civile ed europea?

  2. Maleducazione in tutti i punti della città e chi dovrebbe intervenire se ne fotte e pensa a fare le passeggiate per le strade!

  3. Vigili inesistenti in questo tratto, è diventato un imbuto che blocca tutto.
    Sono dei cafoni gli automobilisti, ma le multe dovrebbero fioccare …

  4. Salerno città europea basta fare una pista ciclabile con dei cordoli al max di 1 metro e tutto si risolve….. Cadrà prima il meteorite poi si farà qualcosa.

  5. Concordo in toto il commento di Agostino : oltre l’incivilta, evidenzierei l’inefficcienza di chi preposto a far rispettare le regole.
    Città europea? Direi più città euro….PRRRRRRRRRRRRRRrrrrrrrrea!
    E oltretutto grazie sindaco selfie!

  6. Dimenti cate Via Gaeta che da Via Madonna di fatima immette sulla lungomare sia in direzione Centro che Mercatello. Li il problema serio è che la doppia fila impedisce alle ambulanze di passare e potrebbe scapparci il morto.

  7. Un intervento quotidiano dei Vigili urbani con le dovute sanzioni risolverebbe il problema in questa, come tante altre zone della città

  8. Ci vogliono controlli costanti !!!!! In questo tratto, sempre !!!!
    Troppo traffico smog caos che blocca fino a mercatello.
    Fate qualcosa di utile !!!

  9. Salerno è un’enorme area di parcheggio, si sosta in ogni luogo…..maciapiedi, piste ciclabili, aree per disabili ma non solo da un po’ di tempo lasciano le auto anche in mezzo alla carreggiata incuranti del pericolo per gli altri, ad esempio l’altro giorno c’era un rimorchio incustodito lasciato sulla carreggiata che bloccava il traffico pendolare mattiniero di via San Leonardo presso l’ospedale ed è tutto dire! Certo capisco che i vigili urbani fanno del loro meglio……..e che circa il 70 per cento delle multe viene annullato con le piu fantasiose “giustificazioni legali”……… ma si deve trovare un rimedio……….altrimenti non mi rimane altro che per circolare comprero’ un’ escavatore!!!!

  10. Via Posidonia dopo Pietro del Pezzo, parcheggio supermercato anche in terza fila.

    Macchine sulle strisce pedonali .

    Via Velia, via Fieravecchia il caos totale.

    MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE MULTE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.