Pallanuoto: la RN Salerno vince il derby contro l’Acquachiara

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Sabato alla piscina Simone Vitale di Salerno si è giocato l’ennesimo derby campano che ha visto affrontarsi la capolista Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno e l’Acquachiara ATI 2000. I giallorossi salernitani si sono imposti con il punteggio di 10-6, frutto di una gara molto animata e con tanti errori, ma che non è mai stata veramente in discussione.

La Rari, infatti, è scesa in acqua con la solita determinazione e furore, che nei primi due quarti l’hanno vista portarsi avanti per 5-1, incanalando la gara sui binari che voleva.

Poi Scotti Galletta e compagni hanno controllato la verve e la velocità dei ragazzi di coach Occhiello, che hanno giocato a viso aperto e senza nulla da perdere. Nel primo quarto secco 3-1 con i gol di Pica, Parrilli e Ragosta, e con Santini a respingere gli attacchi degli ospiti. Secondo quarto che vede ancora la Rari imporsi per 2-0 con doppietta di Lungo, per oggi altri 4 gol.

Nel terzo parziale molla un po’ la Rari, e l’Acquachiara chiude avanti per 2-1. Per i giallorossi in gol Cupic. Spumeggiante l’ultimo quarto che ha visto la Rari imporsi per 4-3 con i gol Mauro, Sanges e ancora doppietta di Luongo. Dove non è arrivata la super difesa della Rari, che oggi ha concesso solo un gol in superiorità su undici tentativi, ci ha pensato il sempre attento Santini, e poi ampio turnover di mister Citro nel corso della gara, e che nell’ultimo quarto ha visto anche l’ingresso del promettente secondo portiere giallorosso Gennaro Taurisano, subito autore di un grande intervento.

Molto critica l’analisi di mister Matteo Citro, che dai suoi pretende giustamente sempre il massimo: “Siamo partiti bene nel primo tempo, poi abbiamo ricercato tante soluzioni personali in attacco, sbagliando inoltre tante facili conclusioni e ci siamo innervositi. La gara non e mai stata in discussione, nonostante abbiamo espresso la peggior prestazione stagionale”.

Settimana importante la prossima per i ragazzi di mister Citro, che sabato a Palermo giocheranno contro la seconda della classe un importantissimo big match.

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO-ACQUACHIARA ATI 2000 10-6

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 4 (1 rig.), Gandini, Sanges 1, Scotti Galletta, Gallozzi, Ragosta 1, Cupic 1, Mauro 1, Parrilli 1, Spatuzzo, Pica 1, Taurisano. All. Citro

ACQUACHIARA ATI 2000: Alvino, Ciardi 1, De Gregorio, Occhiello, Ronga, Lanfranco, Occhiello 1, Petrucci 2, Iula 1, Tozzi, Centanni, Briganti 1, Di Maro. All. Occhiello

Arbitri: Valdettaro e Colombo

Parziali 3-1, 2-0, 1-2, 4-3

Usciti per limite di falli: Briganti e Lanfranco (Acquachiara), Parrilli (Salerno) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Salerno 6/12 + un rigore, Acquachiara 1/11. Spettatori: 250.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.