Giornalista insulta guardalinee donna, è bufera. Arriva la sua risposta!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Ha fatto un grosso scalpore il commento in telecronaca durante la gara di Eccellenza tra Agropoli e Sant’Agnello. Frasi sessiste da parte di Sergio Vessicchio, giornalista che, prima del match, alla vista di una donna assistente di gara si è lasciato andare a frasi come “Chiederei alla regia di inquadrare l’assistente donna, che è una cosa inguardabile. È uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri”, ma anche “la vedete, una cosa impresentabile per un campo di calcio”, in riferimento ad Annalisa Moccia, presa di mira dallo stesso Vessicchio con l’unica colpa di essere una donna su un campo di calcio (APPROFONDISCI QUI).

Ma non è finita qui la questione, perché proprio il telecronista ha risposto sui social, non chiedendo scusa e non facendo un passo indietro dopo quanto detto. Tutt’altro:

“Offendono le donne, le maltrattano, ne combinano di tutti i colori, le chiamano in tutti i modi. Io che mi sono permesso di dire che non possono andare ad arbitrare sui campi di calcio, fanno vedere la fine del mondo. Ma vaffa vaffa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. sinceramente io tutti i torti a questo vessicchio non li riconosco, sicuramente ha sbagliato i modi, perchè la parola “schifo” non è bella da dire, da sentire e da attribuire specialmente quando si parla di una donna, mi associo alla sua opinione riguardo l arbitraggio di una donna in uno sport prettamente maschile, mi sembra troppo che uno sport come il calcio deve essere arbitrato da donne, già noi uomini non siamo all altezza delle varie situazioni, figuriamoci una donna che di contrasti di gioco non ne ha mai vissuti in prima persona, comunque tutti questi che accusano vessicchio con questa esagerazione, li vorrei vedere in azione nel momento in cui assistono al maltrattamento di una donna, sai quanti di loro le hanno apostrofate nei peggiori modi quando le vedono alla guida delle auto, adesso con l arma della tastiera sono diventati tutti bravi a giudicare gli altri, ma smettetela e guardate quello che fate voi, e dopo scrivete e commentate

  2. Ma questo elemento si definisce pure giornalista?
    Sei uno scandalo tu e chi ti fa parlare.
    Vai a zappare che è meglio.

  3. frasi davvero irriverenti. mi meraviglio come franco esposito (ottimo giornalista) lo faccia intervenire nelle sue trasmissioni

  4. Vessicchio, <>, <>,<> come con risibile entusiasmo dice un famoso telecronista di Sky commentando un cartellino rosso (cartellino che ti ha dato metaforicamente anche il tuo ex amico Franco-non dico chi- da Telecolore, si chiama “prendere le distanze”…nel caso lo condivido ma solo da una parte..). Hai espresso idee arretrate e senza senso, l’altra metà del cielo salverà il mondo (ed è anche più carina, e “presentabile”). Devi riflettere e fare ammenda. Ma non ti abbattere. Inizia dal chiedere scusa ad Annalisa Moccia e mandale dei fiori. Non basterà, ma sarà un primo passo.

  5. Per arturo in particolare ! Il problema non è poter o meno pensare , se una donna possa o meno arbitrare nei campionati maschili , pensiero libero ! Il problema è come si esprime un concetto , nessuno dice che se la guardalinee fosse stata sotto la sufficienza avrebbe dovuto comunque glorificarla , ma guardarla e dire che “che schifo ! ” prima della partita mi sembra una caduta di stile (e sono educato) non indifferente . In più quando fai una telecronaca rappresenti un po anche la squadra che segui , che a sua volta rappresenta una comunità che viene purtroppo associata ad un episodio deplorevole , e quindi non ha avuto sensibilità ne verso una donna che stava iniziando a lavorare e nemmeno senso di responsabilità per il ruolo che copriva in quel momento .Chiudo (scusate il lungo messaggio) facendo notare come dopo essere stato anche licenziato da telecolore , ha rilasciato un intervista al fatto quotidiano , dove dice di essere stato frainteso , che lo schifo era rivolto agli uomini campani e cilentani in particolare , in merito a come trattano le donne sui campi di calcio e che la Sig.ra Moccia sia stata la più brava della terna arbitrare ! fate un pò voi !

  6. Caro vessicchio il vero schifo è sentirti parlare …. il giornalismo è cosa seria. Il guaio è che ce gente che qua cerca pure di difenderti….

  7. manco il camionista ti farei fare cu sta facce criminal ignorante e si pur nu fascista e traditore del sud…ma chi ti contratta??? cosa caxxo pensano??¿¿¿

    TUTTI IGNUDI campo!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.