Lotito e Mezzaroma: “Critiche giuste, ma restiamo e vogliamo la A”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
42
Stampa
Il processo di crescita della Salernitana non si ferma. Dopo aver bruciato le tappe e raggiunto la Serie B, questa Proprietà ha continuato ad investire. La scorsa estate è stata allestita, a detta di tutti, una squadra competitiva ma, purtroppo, i risultati fin qui ottenuti non ci danno ragione.

Il nostro obiettivo primario è di chiudere la stagione nel migliore dei modi. Mancano ancora otto partite e per noi deve essere una volata. Comprendiamo le critiche, ma ci auguriamo di poter riprendere il cammino potendo sempre contare sul sostegno appassionato della tifoseria.

Vogliamo portare la Salernitana in A e speriamo di poter tagliare presto questo traguardo! Per questo non abbiamo alcuna intenzione di cedere la Società, avendo le risorse e le competenze per raggiungere gli obiettivi che Salerno e la Salernitana meritano. Invitiamo quindi tutti a stringersi attorno alla squadra e sostenerla nel rush finale di Campionato.

Lo scrivono in un comunicato pubblicato sul sito della Salernitana i co-patron Claudio Lotito e Marco Mezzaroma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

42 COMMENTI

  1. chu Mi fa ridere di più in questa storia sono i cosiddetti Ultras😁. Siete ridicoli e servi di quel pappone. Inutile fare proclami e poi una settimana dopo tirarsi indietro. Voi della Nuova Guardia fate pena e siete la rovina della curva. Io preferisco la mia Salernitana in serie D piuttosto che veder dei campionati di b anonimi dalla prima all ultima giornata. Liberate la Salernitana dalla Nuova Guardia e da Lotirchio.

  2. Non portate più soldi a questa società lasciateli soli anzi soli con qualche lecca culo di club.

  3. A detta di chi? E quando, a gennaio, era necessario rinforzarla, cosa è stato fatto?

  4. …ma mi chiedo..ma l’amate o l’odiate..la Salernitana??…siete così criticoni…alla Andreotti:”piove?… governo ladro!”

  5. Dai commenti che si leggono sui vari articoli di questi giorni ciò che emerge con prepotenza è la contrapposizione non solo tra tifosi e società ma anche e soprattutto tra tifosi che la vedono in maniera opposta. Personalmente ritengo che tale contrapposizione non sia logica in quanto ognuno deve essere libero di pensarla come meglio crede senza lanciarsi (come fanno tanti scienziati da tastiera…) in invettive e lezioni morali che vorrebbero condizionare il pensiero altrui. La mia posizione in merito alla questione Salernitana è la MIA posizione. Non ho nessuna intenzione di cercare di convincere altri sulla mia stessa posizione nè di ripiegare su altre posizioni. Ritengo colma la misura e non andrò più allo stadio finchè le cose andranno in questo modo. Se gli ultras cambiano idea sono fatti loro….io non mi farò certamente convincere da loro…… Sabato io sarò fuori allo stadio, nonostante l’abbonamento in tasca e nonostante la prevedibile, immensa sofferenza….. Gli altri facciano ciò che vogliono…..

  6. Se c’è qualcuno che crede realmente che si possa giocare dei campionati con dignità, anche non vincendo nulla, ma senza essere gestiti come pedine, fa bene a disertare l’Arechi, la misura è colma. Gli altri vadano pure son liberi di farlo.
    Liberate la Salernitana!!!!!

  7. Che il progetto non sia serio lo si capisce anche dal fatto che si continua ad insistere su un ds fallimentare. Forse è congeniale agli interessi della societá, perchè altrove dopo anni di errori madornali in sede di campagna acquisti/vendite lo avrebbero salutato e ringraziato.

  8. Il presidente Lotito da uomo esperto e navigato ha capito che” il giocattolo”Salernitana si sta rompendo, ragion per cui vorrebbe porvi rimedio.È evidente che ha tutti i mezzi per una eventuale scalata in serie A.(sperando che
    l,’attuale campionato finisce bene……) Però ammettendo la mia non comlpeta conoscenza della materia ,mi chiedo : come farebbe a superare la normativa in essere che vieta avere 2 squadre in serie A.? Sono curioso.

  9. Società di Pagliacci non vedranno più un euro dal sottoscritto. Pure comunicati che promettono la serie A… sembrano le promesse dei compari di “Vota Antonio” prometta prometta prometta e loro si pappano tutto Incassi, Dazn, Voto in serie B e plusvalenze per mamma Lazio. FUORI DA SALERNO PERACOTTARI.

  10. Per il bel gioco potrei fare 70 km e andare a vedere il Napoli. Per i successi potrei tifare Juve.
    E invece tifo Salernitana, sapendo che probabilmente non vincerò mai niente, ma coltivando i miei piccoli sogni di gloria.
    Indipendentemente dalla categoria io voglio sognare, voglio lottare per degli obbiettivi, perché senza sogni la passione muore.
    Liberatela!

    P.S. sto disertando dalla fine del mercato di Gennaio e vado avanti, con sofferenza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.