Salerno: tentano furto, tre stranieri arrestati dopo folle inseguimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
Tre cittadini di nazionalità marocchina autori di un tentato furto nella zona industriale di Salenro, sono stati arrestati la notte scorsa dai Carabinieri dopo un rocambolesco inseguimento. La banda aveva provato ad intrufolarsi all’interno di una ditta decidendo poi di ritirare il colpo per la presenza di una pattuglia dei Militari.

I tre – così come riportato dal sito ASalerno – si sono allontanati per raggiugere poco lontano un complice che li attendeva a bordo di una autovettura, con targa straniera dandosi ad precipitosa fuga. I Carabinieri si sono a quel punto posti all’inseguimento chiedendo anche il supporto di altre pattuglie.

Durante l’inseguimento, i malfattori hanno provato più volte a speronare la gazzella dell’Arma, non riuscendovi solo grazie alla prontezza del militare autista. Dopo ben 5 chilometri di inseguimento all’altezza di Pontecagnano sono stati bloccati nonostante un tentativo disperato di fuga a piedi per le campagna circostanti ed un aggressione fisica ai Militari.

Due di loro sono stati colpiti alle mani e ad un ginocchio subendo ferite giudicate guaribili in una settimana. I tre marocchini tutti con dimora ad Eboli sono stati condotti presso la casa Circondariale  di Fuorni in attesa di convalida da parte del Gip.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Mi raccomando..il PD insista con lo IUS SOLI,così che gli italiani possano definitivamente cancellarli dalla scena politica italiana,cosi come successo ieri dai nostri amici LUCANI.

  2. Cattivoni questi razzisti carabinieri, come hanno osato inseguire, non farsi speronare ed arrestare queste tre nonili risorse maricchine?!

  3. Queste risorse stavano rubando per pagare le pensioni agli italiani !!!Voi non capite nulla!

  4. questi poverini,lontani dalla loro patria ,cercavano con sacrificio di procurarsi la sopravvivenza e sono stati bloccati ed arrestati da militari senza cuore.

  5. Fa sempre piacere leggere queste notizie, che oltretutto sono diventate la quotidianità.
    Perché fa piacere? Perché auguro a tutti i buonisti che ancora predicano accoglienza e compassione a tutti i costi di trovarsi in una situazione di “integrazione” con qualche risorsa particolarmente esagitata,così da goderne ancora di più. Sono razzista? Ma neanche per sogno. È lo schifo che hanno fatto i nostri politici-porci-venduti, senza distinzione di partito o colore,che mi indigna così. E gli italiani? Ma che popolo di dementi è? Ma come si fa ancora oggi, dopo tutto lo schifo che la maggioranza di questi “ospiti” combina quotidianamente a volere ancora ospitare? Come si può sminuire quello che combinano quotidianamente(stupri, aggressioni agli agenti, oltre spaccio, furti, ecc. )? Oltretutto siamo pure disprezzati per la nostra storia, cultura, usanze e religione.
    Fame e guerra? E come mai poi qui cacciano i difetti? Pretendono e pretendono, e se non vengono accontentati(sapendo che siamo idioti) subito razzismo! In automatico.
    Come si fa a non aprire gli occhi? Ma poi, noi italiani stiamo ROVINATI, come possiamo aiutare altri ?
    È normale che chi ci lucra sul fenomeno dell’immigrazione clandestina sia favorevole, ma gli altri? Posso capire chi guadagna come “mediatore culturale”, chi gestisce centri d’accoglienza(fitto), chi è titolare di ingrosso di alimentazione e vestiti che rifornisce i centri appunto, le lavanderie idem(lo sapevate no che il loro vestiario va in lavanderia), le ONG(no profitt? Ahahah),la malavita(spaccio,prostituzione e caporalato),porci-politici vari, ma il resto della popolazione?
    Mo sicuramente i perbenisti si indigneranno perché ho espresso un giudizio diverso dal buonismo-esasperato e troveranno il famigerato razzismo in questo commento, ma sai che vi dico?
    Razzismo? Razzista? Si, ma verso gli italiani, perché sono un popolo di ebeti che credono al ciuccio che vola!
    Ciao

  6. Mettere una pezza alle rovine causate dalla sinistra sarà dura,ma già togliere il business alle cooperative è stato un grande passo…altro particolare che a te sfugge:sono diminuite le morti in mare!Ma a quelli come te non interessa questo aspetto.Fai scorte di MALOOX plus che ti servirà,utile idiota!
    ps:hai dimenticato i 49 milioni!!!!!111!!

  7. Ottimo lavoro svolto dai militari dell’arma, chi delique va punito. Aggiungo, punirei anche voi per quanto fate pena per i commenti che scrivete su questo sito, fatevi curare da uno bravo che qualche disturbo della personalità latente è in atto. Tra l’altro fare i leoni da tastiera vi serve a ben poco se poi quando ci si reca alle urne siete solo buoni a vendervi per qualche promessa fatta dai soliti noti.

  8. Dai,radicalchic dei miei stivali…illuminaci col tuo pensiero colto …cosa dovremmo votare?Il PD?uè scem all’insalata?

  9. 17:26 intanto il dato di fatto è che ci teniamo i 600.000 (e oltre) ingressi abusivi del pd, non sei contento? per il momento questa è la certezza, il resto è da vedere. Resta il fatto che farli entrare è facile, farli uscire (i clandestini, irregolari, delinquenti, non tutti) è ben più complicato visto che non si possono rimandare allo stesso modo in cui sono venuti … grazie a voi buonisti e al pdproaccoglienza. Comunque le mafie vi ringraziano sentitamente!

    ducaconte, voi chi? quale la tua soluzione?

  10. 15:14, 17:56, 18:19, 18:47, 19:12, 20:35.

    Fai tanto rumore ma sei solo un nullafacente (contrario di meritocrazia), è ovvio che passi la giornata a non fare un cazzo visto che stai sempre qua a sparare puttanate razziste.

  11. ce ne sono tanti che lavorano onestamente, ma non fanno notizia

  12. Va bene lo sfogo politico , ci sta anche l attacco agli stranieri però la notizia riguarda i carabinieri ed è a loro che tutti dovremmo dire grazie!
    Se nn fosse per la passione che hanno per il loro lavoro di certo non rischierebbero la vita x uno stipendio di poca roba.
    A volte sarebbe opportuno pubblicare i loro nomi per la dovuta riconoscenza dei cittadini.
    Complimenti e grazie!

  13. trollolol: HAHAHAHHAHAAHAH ! si può essere più stupidi e più pieni di pregiudizi di te? difficile! prima cosa chi ti dice che siano tutti dello stesso autore? nessuno! =tuo pregiudizio!
    seconda cosa, è esattamente il luogo in cui ti trovi e commenti TU! =tua ipocrisia!
    terza cosa, non hai nulla da dire se non offendere gratuitamente! =persona inutile!
    L’unico merito qui è di chi li ha arrestati e che probabilmente se li ritroverà a breve per strada grazie ai buonisti pieni di pregiudizi come te, il resto sono vostre chiacchiere su basi puramente teoriche e presupposti campati per aria

  14. onore a quelli che lavorano onestamente,ma purtroppo le percentuali di reati sono quelle che parlano e non sono pochi….
    Anche gli italiani che lavorano onestamente non fanno notizia.

  15. Infatti la discriminazione basata sulla pelle è la più sciocca che si possa fare. Le persone si valutano sulla loro capacità di vivere in società, rispettando le regole. I latitanti più pericolosi mi pare siano prevalentemente siciliani, calabresi e campani, ma in quelle tre Regioni ci sono tante persone oneste e laboriose. Anche Falcone e Borsellino erano siciliani

  16. 09:43, esattamente! ma non lo capiscono, sono i primi ad applicare due pesi due misure. quando un nero (perchè poi non un giallo o rosso??!) delinque, allora pure gli italiani delinquono. quando un nero da qualcosa di buono, allora dicono che il buono non fa notizia. ma come giustamente dicevi tu, anche gli italiani buoni non fanno notizia, e sono milioni, mentre i nigeriani in particolare che delinquono sono in percentuale tantissimi. mai sentito di un cinese o canadese o bengalese che fa quello che fanno i nigeriani ad esempio, come mai? sarà che la mafia nigeriana è il vero motivo di questa immigrazione clandestina che i buonisti vogliono far passare per umanitaria, tra l’altro offendendo presuntuosamente chi non la pensa come loro?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.