Caso Vessicchio, De Luca: «Un primitivo, un buzzurro»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
«Un primitivo, un buzzurro, uno che io in altri tempi definivo un consumatore abusivo di ossigeno… Un personaggio a noi ben noto». A dirlo il Governatore della Campania De Luca riferendosi al giornalista di Agropoli Sergio Vessicchio balzato agli onori della cronaca per un commento sessista contro una guardalinee donna

 

 

La foto delle donne arbitro impegnate a Doha nella preparazione in vista dei mondiali di calcio femminile con due cartelli “noi stiamo con Annalisa, orgogliose di essere arbitri, Forza Annalisa” è arrivata fino alla Fifa che ha oggi pubblicato due tweet sul suo profilo ufficiale di sostegno ad Annalisa Moccia, la guardalinee insultata da un giornalista (poi sospeso dall’Ordine dei giornalisti) durante una telecronaca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Senti da che pulpito vien la predica, quanto a buzzurragine penso che in confronto Sergio Vessicchio sia uno spassoso dilettante…..ah ah ah ah ah

  2. Detto da chi ne ha fatte a vagonate durante tutta la sua vita,tanto da farsi deridere da tutta Italia grazie a Crozza è un piacere

  3. Ormai parla solo, sulla qualsiasi, ci tiene a darci la sua opinione.
    Ma chi se ne frega di quello che pensa, e’ stato votato non per fare l’opinionista del piffero ma per cercare di risolvere annosi problemi in Regione di cui, in campagna elettorale, asseriva di avere le soluzioni definitive.
    Siamo quasi a 4 dei 5 anni della sua Amministrazione e a parte un po’ di aria fritta, qualche inaugurazione, qualche trenino ed autobus di cui millanta incredibile e sistematica straordinarietà…. con Rifiuti, smaltimento Ecoballe e Sanita’… PEGGIO DI CHI LO HA PROCEDUTO, proprio perché denunciava quello che non andava e che si sarebbe dovuto fare… MA CHE NON HA FATTO!

  4. Invece la Ciarambino é legittimata ad offendere?? Dire a una persona che é impresentabile non é un’offesa??

  5. Grande surfista il governatore, sempre pronto a cavalcare qualsiasi onda, anche quelle piccole piccole.

  6. vogliamo ricordare che hai dato della “chiattona” alla ciarambino???!!!! vergognati tu!!!

  7. Per quello che non sa la differenza tra offesa ed evidenza :
    Insultare una persona mirando un suo difetto fisico(chiattona dice niente? ) per offendere credendo di far ridere. . . . Per me significa maleducazione e cercare di offendere;
    Se invece si evidenzia un fatto reale, altro non è che cronaca. Nello specifico un pluri-indagato(De Luca) non si sarebbe potuto candidare ad una carica così importante, e la Ciarambino questo fece : mise in evidenza questo particolare, rispondendo così alle offese ricevute da De Luca.
    Capito la differenza? Capisci offendere che significa?
    P. S.
    A me della politica me ne frega niente, tanto meno di De Luca e della Ciarambino , però l’arroganza ed il credere di parlare con una massa di sciem da parte di De Luca è insopportabile.
    Ciao

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.