Sarno ricorda Giancarlo Siani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
All’Istituto Comprensivo De Amicis-Baccelli, è stato presentato un libro scritto 34 anni fa, “Fatti di camorra”, il cui autore non è più con noi, ucciso dalla camorra in un lontano 23 settembre del 1985.
L’Auditorium è colmo di studenti, insegnanti e cittadini. Giancarlo Siani continua a smuovere le coscienze, a far riflettere e a ispirare i sogni dei giovani, che si sono fatti guidare e interrogare dai suoi articoli e dalle sue inchieste.

E lo hanno fatto insieme al fratello di Giancarlo, l’onorevole Paolo Siani, medico pediatra, al Sindaco Giuseppe Canfora, agli Assessori Eutilia Viscardi e Vincenzo Salerno, alla dirigente scolastica Clotilde Manzo, alla dottoressa Matrzia Morricone, dirigente del Commissariato di polizia di Sarno, alla referente di Libera Anna Garofalo. Un incontro organizzato dalla scuola De Amicis-Baccelli, con il patrocinio del Comune di Sarno e di Libera, nell’ambito del progetto sulla legalità coordinato dalle insegnanti Celeste Liguori e Gaetana Laezza.

“Oggi abbiamo vissuto una bellissima e intensa giornata di memoria. Con Giancarlo, la speranza è già realtà – ha detto Paolo Siani -. Grazie alla dirigente scolastica e a straordinari insegnanti, ho trovato ragazzi attenti, intelligenti e ben preparati sulla vita e sull’impegno giornalistico di Giancarlo nella lotta alla camorra.

Tante domande. Come quella di Giuseppe: “Morire giovani per aver denunciato il sistema camorra. Alla fine cosa resta del sacrificio di chi sognava un mondo migliore?”.
Restano i suoi scritti, le sue parole, il suo esempio. Che sono certo contamineranno le vostre menti e i vostri cuori, perché sta a voi adesso realizzare un mondo migliore”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.