Luci d’Artista, Forza Italia: «I nostri esposti erano fondati»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Ancora una volta avevamo ragione, le nostre denunce politiche ed i nostri esposti erano fondati.

In tredici anni di manifestazioni sono stati dilapidati milioni di euro per non aver stimolato la concorrenza sul libero mercato, preferendo sospetti affidamenti diretti a ditte del napoletano.

La Procura Regionale della Corte dei Conti, sebbene con ritardo e limitatamente agli anni che ha potuto esaminare, ha finalmente rilevato illegittimità degli affidamenti diretti per Luci d’Artista quantificando un grave danno erariale per le casse del Comune.

Anche questa volta, purtroppo, a pagare saranno solo dirigenti e funzionari.

La responsabilità politica è però evidente, come è evidente, anche in questa circostanza, il silenzio assordante di altri organi ed Istituzioni demandate al controllo.

Se, chi aveva il dovere di vigilare sulla legittimità degli atti per le anomalie da noi ogni anno segnalate, fosse intervenuto senza possibili condizionamenti ideologici e di appartenenza, l’Ente avrebbe oggi milioni di risorse in più da poter impegnare per la crescita produttiva della città e per il benessere dei salernitani.

Il Consigliere comunale Roberto Celano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Non riesco a comprendere la tardività con cui si sono mossi i Sigg.ri della Procura Regionale della Corte dei Conti. Sembra, quasi quasi, che avendo “annusato” la fine del ventennio… ad oggi si sentano più liberi di agire. Il Sig. Edison, ovviamente, per come è sempre accaduto, non avrà nessuna implicazione e si andrà avanti ad oltranza fino all’archiviazione. NULLA DI FATTO!!! Intanto, I SALERNITANI VERI, hanno pagato di tasca propria i capricci di un solo uomo o un uomo solo, che ha “democraticamente”, segnato le risorse economiche personali e della collettività, per il vezzo di una fanatastica città europea e turistica che NON C’E’!!!

  2. Ed è giusto che paghino i funzionari,altrimenti se non stanno al gioco x emergere e fare carriera si devono accontentare solo dello stipendio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.