De Luca: “Quale legittima difesa, urgenza per Italia è il lavoro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Ma quale legittima difesa: l’urgenza per il Paese oggi è il lavoro per i giovani disoccupati del Sud. Un governo, di qualsiasi orientamento, che non vara un piano per il lavoro per centinaia di migliaia di giovani del Mezzogiorno è un governo insufficiente e inefficiente.

A dichiararlo sulla sua pagina facebook il Governatore della Campania Vincenzo De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Creali tu i posti di Lavoro “caro” De Luca, visto che sei così bravo a trovarli ai tuoi figli.

  2. Ma l’opinionista De Luca (dice la sua su tutto e tutti ) si è dimenticato prima di Salvini e Di Maio chi governava il paese?
    E mi sa’ che si è pure dimenticato quello che hanno prodotto i suoi “cumparielli”.
    Ah, censurate mi raccomando!

  3. Il lavoro creato dal “sistema De Luca” ormai lo conosciamo, se fai parte della sua congrega ok, altrimenti nisba vattene all’estero come molti giovani salernitani ben sanno, poi il tutto è addebitato alle spalle dei cittadini contribuenti con costi sproporzionati rispetto alla qualità dei servizi pubblici offerti come molti concittadini ben sanno……………da che pulpito vien la predica del vecchio trombone sfiatato………..Poi ci si meraviglia che Salvini fà il pieno di consensi, più parlano più Salvini cresce.

  4. De Luca fammi onorevole o assessori al bilancio come i tuoi marmocchi!!!
    Dai! Tu puoi!

  5. formisano, i buonisti per definizione sono del pd e di sinistra! e quelli di fumo ne hanno buttato a volontà, basta pensare ai quasi cinquecento morti di morbillo a londra secondo la lorenzin mentre in realtà furono UNO! e su questa base ufficialmente falsa hanno obbligato milioni di bambini a vaccinarsi; e il debito pubblico tanto sbandierato? con monti e gli esperti pd è sempre salito toccando ogni anno nuovi record. Ci hanno venduto ad altri Stati, ci hanno portato milioni di clandestini, e ancora parlate di fumo negli occhi di salvini?
    Linarello, la vostra tolleranza l’abbiamo capita da un po’, è tolleranza solo quando si concorda con voi, per il resto è pura dittatura! basta leggere i vostri commenti sulle opinioni libere espresse in quel congresso di verona. Riguardo gli inviti, forse non sapete che tra un po’ ci sarà un congresso in cui è invitato l’imam che spiega come picchiare giustamente le donne! ma voi foderati di salame prosciutto mortadella e sette veli pietosi non vedete nulla, ovviamente.
    I furti e la legittima difesa non sono una priorità? ma li leggete i giornali? pure qui su questa testata, trovate decine di articoli in merito, e grandissima parte sono “diversamente italiani” importati e protetti da voi. Ma la colpa chiaramente è di salvini, mi pare logico.
    Peccato che il VDL è chiamato proprio sceriffo! forse è invidioso che questa legge l’hafatta salvini e non lui??! e poi è governatore, un certo potere lo tiene! perchè non li crea lui i posti dilavoro?

  6. Ma qual’e’ il problema? Sono anni che dici che darai 10000 posti di lavoro , ma dove stanno? Ma chi li ha visti mai? Ma perché,’ non te ne vai in pensione? Mo sembri Ber….2.

  7. Ma per entrare nella casta come si fa? Così potrei chiedere ed ottenere dei favoritismi per me ed i miei figli, posti di lavoro, tutele a 360 gradi, impunità, etc. Ma un po’ di vergogna non la provate? La vostra dignità si è completamente assopita? Solo fumogeni accesi e basta. Ma i salernitani ormai hanno capito e sono stanchi delle solite barzellette.

  8. Come ha creato lui i posti di lavoro a Salerno,per gli sfaticati di professione,pagati dai salernitani che lavorano veramente.Ma la gente come me che lavora 18 ore al giorno 7 giorni su sette,si è rotta le scatole,e vuole sicurezza e servizi degni.

  9. Ma questo a fan… quando se ne va? Non solo hai distrutto Salerno ma anche l’intera Campania. Bravo, complimenti! E ha pure il coraggio di parlare…
    De Lu’ stamm a sent….statt nu poc zitt e ritirati perchè non e’ più cosa

  10. Credo che il momento di De Luca sia effettivamente quello di stare zitto per tutto quello che ha combinato ! Con l’assenso degli ignari ed in buona fede salernitani e campani. Penso sia il caso veramente di voltare pagina e credo e spero di trovarvi tutti concordi (anche i dipendenti delle società partecipate). Riguardo al lavoro De Luca ha pensato ai suoi figi ed i suoi accoliti…che bellezza !!

  11. Famiglia, castrazione chimica, revenge porn, genitore 1 e genitore 2, la pistola per difendersi, queste le armi di distrazione di massa di Salvini e Di Maio per non parlare di “crescita 0”.
    In fondo la storia si ripete, le tecniche vengono imparate dagli uni ma non dagli altri …. Göring: “Ma è ovvio, la gente non vuole la guerra – disse Göring facendo spallucce – Perché mai un povero contadino zoticone vorrebbe rischiare la propria vita in guerra quando il meglio che gli possa succedere è tornare alla sua fattoria sano e salvo? Naturalmente la gente comune non vuole la guerra. Non la vuole in Russia né in Inghilterra né in America, e neanche in Germania, per quel che vale. Si capisce. Ma dopotutto sono i leader del Paese che determinano le politiche, ed è facile trascinare la gente dietro a tali politiche, sia tale Paese una democrazia o una dittatura fascista o un Parlamento o una dittatura comunista”

    Gilbert: “C’è una differenza – gli feci notare io – In una democrazia la gente ha diritto di dire la propria sulla questione attraverso i suoi rappresentanti eletti, e negli Stati Uniti solo il Congresso può dichiarare guerre.”

    Göring: “Oh, tutto questo è bellissimo, ma, che abbia o meno diritto a dire la propria, la gente può sempre essere trascinata dai propri leader. È facile. Tutto quello che c’è da fare è dire alla gente che sta per essere attaccata, denunciare i pacifisti per mancanza di patriottismo e perché mettono in pericolo il Paese. Funziona allo stesso modo in ogni Paese”.
    La storia purtroppo non insegna agli altri come riconoscere il pericolo degli uni….!

  12. Bisogna usare il modello Vicienz De Luca,ovvero amici costruttori lobbisti e corrotti locali per governare l’Italia….,e in 3 anni sarà bankrupt come sta a livello comunale appunto la situazione a Salerno.

  13. Va a fatica’ tu ca arruobb sold a na vita e mo pure tuo figlio , siamo stanchi di vedere gente come voi rubare i nostri soldi . Parla un po’ del lavoro che svolgi e poi vediamo

  14. 11:08 ok, eliminiamo tutte quelle elencate da te, ma le tue priorità quali sono? Cosa hanno fatto De Luca e il PD fino ad ora? guardi da sapiente (??) a cent’anni fa ma non vedi quello che ci sta OGGI..
    Sei pure un po’ sprovveduto! l’esempio scopiazzato di Goring è esattamente una zappa sui tuoi piedi! infatti la frase si addice PERFETTAMENTE a voi antisalvini e finti democratici di sinistra! infatti pensando a VOI, adattando al presente, la frase “È facile. Tutto quello che c’è da fare è dire alla gente che sta per essere attaccata, denunciare SALVINI per mancanza di DEMOCRAZIA e perché mettono in pericolo il Paese. Funziona allo stesso modo in ogni Paese” calza a pennello! quindi fatti due conti e prova a capire, forse la tua presunzione di stare dalla parte giusta non è poi tanto scontata..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.