«Calcio femminile? Parliamo di calcio». Gaffe sessista di Michele Criscitiello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Dopo Sergio Vessicchio anche un altro giornalista si è espresso contro le donne nel calcio, commentando in maniera poco lusinghiera le prestazioni di una squadra femminile durante una trasmissione tv.

Uno degli ospiti della trasmissione ha voluto fare i complimenti alla squadra femminile dell’Inter che aveva vinto il campionato di calcio, conquistando la promozione.

Il giornalista a quel punto si è lasciato sfuggire un commento estremamente infelice, “Vabbé, parliamo di calcio”. Gelo in studio e silenzio da parte di ospiti e conduttori. Il web si è scatenato e ha inondato di commenti il post con il video in cui si sente il suo commento.

Fonte L’occhiodiSalerno.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Vabbè, stu Piscitiello è addirittura peggiore di Vessocchio, ma come fa a fare il conduttore di una trasmissione televisiva? Che beeeeeeota !

  2. BASTA CON QUESTA IPOCRISIA PERBENISTA! VOLETE SOLO UNA DITTATURA DI OPINIONE!
    SIAMO UN UN PAESE LIBERO E LE OPINIONI PERSONALI GIUSTE O SBAGLIATE CHE SIANO DEVONO ESSERE RISPETTATE! DICIAMO LE COSE COME STANNO: IL CALCIO FEMMINILE PERSONALMENTE (E QUESTO ANCHE A DETTA DI ALTRE DONNE) LO RITENGO RIDICOLO ! MA QUESTO NON CAMBIA NIENTE, SE SI DIVERTONO E’ GIUSTO CHE GIOCHINO, MA QUESTO NON SIGNIFICA CHE DEBBA PER FORZA PIACERE!
    ATTENZIONE SIAMO ATTENTI, SIAMO ARRIVATI AL PUNTO CHE VOGLIANO “IMPORCI” LE LORO IDEE E QUESTO VALE NON SOLO PER LO SPORT. RIBELLATEVI AL PASTORE CHE VUOLE TANTE PECORE PER IL SUO GREGGE! RAGIONATE CON LA VS TESTA ED NON ABBIATE PAURA DI ESPRIMERE LE VS IDEE, ANCHE SE QUESTO SIGNIFICA RICEVERE CRITICHE ED OFFESE. ED INFINE RICORDATEVI CHE IL MONDO E’ BELLO PERCHE’ E’ VARIO! SENZA CHE SI OFFENDA NESSUNO!

  3. C’era bisogno che si esprimesse platealmente per sapere cosa pensa delle donne Uno che ne mette tre ogni sera scosciate a far finta di capire di calciomercato inquadrandole lentamente dalle caviglie al viso passando per il decolte’ ogni 5minuti?
    Mister Pecunia Non Olet .. Betting e Figa a tutto spiano

  4. ok BEVIH2O hai aperto la tua bocca…ora passiamo alle cose intelligenti e alle persone serie. ciao imbecille.

  5. Ma le donne ed i buonisti dovrebbero ribellarsi quando nei programmi sportivi, sia di reti nazionali che locali, vengono liberate alcune zocc…le di professione, che, non capendo nulla di calcio, per giustificare la loro presenza si sistemano in bella posa praticamente nude. Resta il fatto che il giornalista in questione è tifoso dell’Avellino. E ho detto tutto……

  6. Siete tutte pecore io sono con bevih2o.
    Bisogna essere liberi di dire la propria.
    Siete tutti lecchini e senza palle.
    Ipocriti! Voglio proprio vedere quanti di voi seguono il calcio femminile

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.