Reddito di cittadinanza, al via i controlli. Caccia ai furbetti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Entra nella seconda fase il Reddito di cittadinanza. Al via i controlli dell’Inps su 853.521 domande: è il numero delle richieste pervenute nel mese di marzo. Lo scrive Il Messaggero

Le domande presentate nell’ultima settimana di marzo, rischiano di finire in lista d’attesa e di non ottenere il saldo ad aprile come sperato, complici i tempi di trasmissione dei moduli per la richiesta e la durata dei controlli.

In una circolare datata 20 marzo, l’Inps ha precisato infatti che gli intermediari hanno dieci giorni di tempo per inviare all’istituto i moduli compilati dai cittadini e che le verifiche sull’idoneità al sussidio saranno completate entro la fine del mese successivo alla trasmissione della domanda.

Le domande inoltrate tramite gli uffici postali o via web richiederanno controlli più approfonditi, considerato che le informazioni rilasciate dai cittadini al momento della presentazione della richiesta sono tutte da verificare, attraverso l’incrocio delle banche dati pubbliche coinvolte. Diverso il discorso per le richieste avanzate nei Caf, dove vi è una sorta di check-in

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.