La mamma non c’è e il papà orco abusa della figlia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Padre orco arrestato dai carabinieri ad Olevano Sul Tusciano. Il blitz messo a segno dai carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto, è scattato la scorsa notte ed è stato arrestato un 34enne, disoccupato accusato di violenza sessuale aggravata su minori.

Il provvedimento di arresto è stato disposto dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, Maria Benincasa, che ha coordinato le indagini. La vicenda nasce da una segnalazione giunta ai carabinieri della Stazione di Olevano che, dopo i riscontri preliminari, hanno immediatamente informato la Procura.

Le attività investigative hanno raccontato un quadro familiare estremamente degradato sotto il profilo, sociale, culturale ed economico, nel quale il 34enne ha abusato della figlia, ora 15enne, per anni, forse da quando la giovane era una tredicenne.

La giovane ha sempre reagito con disagio ed in alcuni casi è anche riuscita a sottrarsi alle attenzioni del padre orco, che approfittava dei momenti d’assenza della moglie, anche lei rumena disoccupata, per abusare della figlia.

Ora l’arrestato si trova in carcere e dovrà rispondere della grave accusa, che se confermata, prevede una pena elevata. I servizi sociali del Comune di Olevano sul Tusciano, che già seguivano la famiglia, hanno preso in carico la giovane vittima e il fratello di 10 anni e li hanno collocati presso una struttura protetta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. eccolo il titolo maschiofobico ! il padre diventa subito “orco”, la madre pure se fa lo stesso resta “madre”, ( come in articoli di poco tempo fa)

  2. due anonimi stupidi, ma se non avete capito non è colpa vostra purtroppo. siete voi che andate di moda oggi, banderuole al vento delle varie d’urso e compagnia senza un minimo di spirito critico. 20 e 18 tu in particolare sei un cretino doc, scrivi solo per offendere senza manifestare alcun pensiero, chiaramente non ne hai. il mio commento è teso a marcare una differenza di trattamento mediatico a PARITA di situazione, ma non per forza tutti devono capire, ci sono gli anonimi che sanno giusto ripetere a pappagallo le solte parole del giornalismo starnazzante odierno. orco, orco, orco ! contenti? l’ho detto pure io, ora sono parte del vostro gregge belante

  3. Se fosse stata la notizia di maltrattamenti a animali ci sarebbero stati centinaia di messaggi. ..povera bambina povero mondo

  4. per 21.37..questo sarebbe un commento?questa notizia nn ne ha bisogno…il mio pensiero é uno solo…mondo marcio…1 cretino lo dici a tua madre e 2 la d urso mi sta sulle palle…3 orco é la parola piu appropriata…4 per come difendi il bue…nn é che quasi quasi sei in orco pure tu?

  5. x21:37

    Ben argomentato ma rimango della mia idea, sei un imbecille e questa semplice verità non richiede una complessa argomentazione, riferimenti culturali o citazioni letterarie a contorno.

  6. 07:32 sei ridicolo! certo che è un commento quello! e poi dici che non ha bisogno di commenti ma ne hai fatti quattro! hahahahahhaah sei pure un calunniatore tra parentesi.
    06:43, infatti, concordo.
    09:05, imbecille sarebbe per il fatto di marcare una differenza e una discriminazione tra uomo e donna? che dire, mi confermi solo la sua opinione, sei un plagiato stupido d’ursiano o defilippiano e non ne sei cosciente neppure! pena per te.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.