Serie B: Crotone e Ascoli vincono e ora la Salernitana rischia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il turno infrasettimanale di Serie B vede la capolista Brescia fermarsi sul campo dell’Hellas Verona: 2-2. Vincono invece il Benevento (3-1 sul Carpi), il Crotone (2-0 contro il Perugia), la Cremonese (3-1 sul campo del Livorno), l’Ascoli (2-1 a Padova) e lo Spezia (2-1 in extremis sulla Salernitana). Pari 1-1 in Venezia-Cittadella.

La 31ª giornata si chiude mercoledì con Lecce-Cosenza (alle 19) e Pescara-Palermo (alle 21). Riposa il Foggia.
VERONA-BRESCIA 2-2 — A passare in vantaggio al Bentegodi è l’Hellas: al 14’ azione sulla sinistra di Zaccagni e sinistro potente di Faraoni che batte Alfonso. Passano solo 5 minuti e il Brescia pareggia, con un gran colpo di testa di Torregrossa su angolo battuto da Tonali. Prima dell’intervallo il gol del sorpasso dei lombardi, su punizione dalla distanza: tocco corto di Torregrossa e sinistro dinamitardo di Martella che non lascia scampo a Silvestri. 60’ Faraoni trova la doppietta con un meraviglioso destro al volo a incrociare sul secondo palo.
BENEVENTO-CARPI 3-1 — Tre punti per il Benevento contro il Carpi ultimo in classifica. L’approccio dei campani alla partita è perfetto: deve ancora terminare il primo giro di lancette quando Improta trova il fondo della rete su passaggio filtrante di Coda. Superato lo shock, il Carpi risponde al 16’ grazie a uno schema su calcio d’angolo: Crociata lo calcia rasoterra, Vitale tira di prima intenzione e batte Montipò. Al 38’ il nuovo vantaggio del Benevento, con il tiro al volo ravvicinato dell’ex Napoli Maggio. Al 69’ Viola dal dischetto chiude la partita.
CROTONE-PERUGIA 2-0 — Punti pesanti per il Crotone, che fa valere il fattore campo sul Perugia. A 10 minuti dall’intervallo il vantaggio dei calabresi col solito Simy, che col piatto sfrutta il colpo di tacco smarcante di Benali. A inizio ripresa i rossoblù rischiano e ringraziano il portiere Cordaz, miracoloso su Sgarbi. Barberis festeggia il suo rinnovo fino al 2020 chiudendo un’altra azione manovrata, questa volta rifinita da Simy.
VENEZIA-CITTADELLA 1-1 — Il derby veneto tra Venezia e Cittadella finisce in pareggio. Dopo un primo tempo senza emozioni, al 60’ la squadra di Cosmi trova il vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma Modolo, autore del colpo di testa vincente, parte da posizione di fuorigioco. Nel recupero il pari del Cittadella, grazie al colpo di testa di Panico su cross di Benedetti.
SPEZIA-SALERNITANA 2-1 — Tra Spezia e Salernitana finisce 2-1. A passare in vantaggio sono i granata, al 43’, con Djuric, che va in cielo a prendere il cross di Rosina e supera Lamanna. I padroni di casa trovano il gol del pari al 58’, con la rovesciata da due passi dell’ex Spal Mora: Micai non riesce a respingere. All’ultimo assalto arriva il gol decisivo di Capradossi, che fa volare lo Spezia in zona playoff.
PADOVA-ASCOLI 1-2 — Zero punti in casa per il Padova penultimo in classifica. L’Ascoli si porta in vantaggio al 41’ con Ninkovic, il cui rigore viene intuito ma non parato da Minelli. I veneti rispondo a un soffio dall’intervallo col gol di Capello, innescato dall’assist geniale di Lollo. Al 58’, in contropiede, il nuovo vantaggio dei marchigiani con Rosseti.
LIVORNO-CREMONESE 1-3  Respira un po’ la Cremonese, che torna da Livorno con i 3 punti. Decisivo Castrovilli: al 25’sblocca il risultato con un destro violento e carico d’effetto scoccato dal limite dell’area e al 52’ mette dentro la palla che Croce trasforma di testa nel gol del 2-0. Al 78’ il Livorno la riapre con il preciso destro al volo di Luci. Al 91’ ristabilisce le distanze le Cremonese, grazie al bel destro a giro di Croce.

CLASSIFICA

  • BRESCIA 55
  • LECCE 51
  • PALERMO 50
  • VERONA 48
  • BENEVENTO 47
  • PESCARA 45
  • PERUGIA 44
  • SPEZIA 43
  • CITTADELLA 42
  • ASCOLI 36
  • SALERNITANA 35
  • COSENZA 35
  • CREMONESE 35
  • CROTONE 33
  • LIVORNO 30
  • VENEZIA 30
  • FOGGIA 27
  • PADOVA 24
  • CARPI 22
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.