Crisi granata, sul web ironia e polemica: “Sicuri meglio la serie C?”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
42
Stampa
L’ennesima sconfitta della Salernitana sta aprendo in queste ore notevoli discussioni sul web. Molti i punti di vista dei tifosi granata che convergno su alcuni punti ma divergono su molti altri. In tanti vedendo il complicarsi della situazione dichiarano fuori luogo lo sciopero ad oltranza della tifoseria. Solo con unità di intenti ci si può salvare dichiara qualcuno ricordando quel Salernitana Castel di Sangro. E invece polemici i post di altri “Per quelli che dicevano: “meglio la serie C, che stare sempre qui “…Fare i play-off non vi andava bene!?
Ora ci faremo i play-out…contenti tutti?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

42 COMMENTI

  1. avete censurato il commento di anonimo delle 11:10… ed anche la mia replica a tale commento… forse si era spinto un po’ oltre? avete paura di qualche diffida?
    cortesemente non censurate anche questo

  2. State a casa se volete, i granata non si abbandonano mai…
    Prendete esempio dai tifosi genoani, contestano la società ma la squadra non l’abbandonano mai!
    Siate meno presuntuosi e più veri tifosi, altrimenti rimanete a casa, meno siamo e meglio stiamo.
    Pochi ma buoni…il resto è noia…

  3. La gente come voi gioca pure il due fisso col Cittadella! Così prende la bullett’ comodamente sul divano, davanti a DANZ, col polpettone caldo preparato dalla suocera. Meritate Monopoli, Licata e fidelis Andria.

  4. Andate a vedere direttamente la Lazio, visto che siete così ciechi che non capite che quella cosa con la maglia amaranto non è la Salernitana. Il Genoa sta in A e non è schiavo di nessuno, noi siamo usati come paravento delle malefatte della Lazio. Voi vi preoccupate della categoria? Io mi preoccupo di quando finiremo davanti alla giustizia sportiva per le plusvalenze false e le partite aggiustate. Ma tanto basta che si gioca in B, poco importa se in un paio di anni ci radiano.

  5. Per Ridicoli: tu invece che non sei ridicolo e non sei paesano di dove sei ? E come la pensi ? Grazie.

  6. Che bei ricordi RULLO BOYS quando si andava a Monopoli, Licata, Fidelis Andria, Foligno, Giarre etc. con i GSF o i Toi Fipao! Si lottava e si sperava. Invece oggi si vegeta e si accetta che il Presidente della Lazio e socio nella Salernitana (ricordiamolo!) per il centenario, invece di fare la squadra per andare direttamente in serie A, ha dichiarato che avrebbe fatto la squadra per i playoff!! E che squadra. Se ci salviamo bene, altrimenti ben lieto di tornare in campi come sopra. Com’era bello ambire e sognare, parlare di Salernitana dal lunedí alla domenica.Oggi, questa società ce lo sta impedendo. Non più stimoli, ma solo bugie e prese per i fondelli offendendo la dignità di noi Salernitani. RIspetto i pensieri altrui, ma vi invito a riflettere come questa società ci ha divisi.Quindi, da parte mia e in qualsiasi categori, Forza Salernitana ma da tifoso fiero e libero e non da schiavo di questa o di un’altra società. “La Salernitana è nostra appartiene alla città e non può venire un mamma santissimo… ci deve far capire a Salerno cosa vuole fare” – cit. Carmine Rinaldi!!!!

  7. Niente di meno, a questo siamo arrivati? Cioè andiamo a vedere una squadra con le maglie dal color amaranto e non è la Salernitana. Non c’è niente da fare. Ha ragione quel tifoso che apprezza i genoani. Quelli sono attaccati alla maglia, qui si vuole andare a giocare a Giarre a Cava o a Nocera per fare i derby.
    Poveri noi e poveri voi…cialtroni! Rimanete a casa. Fate i presuntuosi sul vostro divano. Noi siamo tifosi veri, la Salernitana non l’abbandoniamo mai…mai…mai…! E poi basta con questa favola della Lazio B. Anche il Bari è il Napoli B? Aggiornatevi che molto probabilmente passerà la legge sulle multiproprietà anche nella stessa serie…siete rimasti al calcio del Medioevo!
    Cialtroneria allo stato puro!

  8. Anonimo delle 11:10 diceva diverse cose… però secondo me (ed forse a questo punto anche a detta della redazione) si è spinto oltre quando ha detto che “da 4 mesi la società si accorda con gli avversari prima delle partite” e “per questo Colantuono se ne è andato”.
    Il mio commento successivo (anche esso censurato) è stato di dire che se sapeva queste cose per certo poteva anche fare un esposto alla Procura di Salerno, in quanto essendoci anche le scommesse poteva configurarsi un reato non solo sportivo… poi poteva portare eventualemente la testimonianza dell’ex mister…

  9. Tifoso vero, della Lazio B. Tu la squadra non l’abbandoni mai mai mai perché probabilmente Lotito ti paga il biglietto. I veri tifosi non accettano questa vergogna. Vi riempite la bocca con i nomi di Giarre Leonzio etc.: ma se vi fa tanto schifo il fatto che abbiamo giocato anche in C, che cosa tifate a fare Salernitana? Secondo voi stare in B per comodo è meglio? La legge sulle multiproprietà c’è ed è molto giusta, piuttosto servirebbe una bella leggina sulle false plusvalenze, così quando falliremo a furia di fare babbá la finirete di dire cavolate. E si ora come ora il Bari non potrà mai andare oltre la B, sono curioso di vedere i Baresi fra un paio d’anni. Nel frattempo, compratevelo un libro di storia della Salernitana, forse capirete perché chi è veramente tifoso non se ne frega se torniamo a giocare con la Cavese, la maglia conta e quella è stata infangata dal ciarpame romano e dai falsi tifosi come voi, che vanno in curva a farsi i selfie.

  10. Arrivo Lotito e lo si contestava per il colore della maglia, poi sarebbero tutti andati allo stadio “a patto che venisse riacquistata la nostra storia” il Cavalluccio.
    Poi fu la volta della squadra scarsa, ed i tifosi tornarono solo per le ultime partite a B già acquisita.
    Ora si contesta per campagna acquisti e perché si vivacchia in B… Siete ridicoli, se si ama la Salernitana la si segue, SEMPRE

  11. Meglio la c e ripartire con una società tutta Salernitana che galleggiare in mano agli stranieri ovviamente….fuori la politica De Luca e figli e lecchini….vari…

  12. È divertente che i Lotitiani sanno ripetere solo una cosa e male, ormai nemmeno più affine alla realtà. Lotito non ha mai detto che ci avrebbe reso la Lazio B, come pure ammesso da lui e da tutti i calciatori della Lazio venuti qui (Tounkara lo disse addirittura senza filtri). Negli ultimi anni inoltre ha usato la Salernitana per cose da codice penale. Chi vuole tifare la categoria vada allo stadio (siete in 8 krumiri ridicoli ormai) chi vuole salvare il salvabile diserta. La C non conta, qui se salta fuori quello che Fabiani e compagnia fanno da 3 anni ormai altro che Akragas. Lotito con la Salernitana ci ha solo guadagnato. La verità è solo una: in 8 anni questo non ha costruito niente e cosa volete dire ora, che è una bugia? Il Mary Rosy? La solidità? Ma fateci il piacere, se non era per Sprocati eravamo a fare compagnia all’Avellino. Lotitiani, per favore state zitti. Questa bagattella dei professori di mandolino l’abbiamo vista prima con l’ultimo Aliberti e poi con Lombardi, e si è vista come è andata a finire. La Salernitana va salvata ora, prima che sia troppo tardi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.